Torta alla zucca e mandarino con curcuma – gluten free

Torta alla zucca e mandarino con curcuma gluten free. Nella foto zenitale il dolce è adagiato su una alzatina per dolci e sullo sfondo si intravedono mandarini e zucca a cubetti

La torta alla zucca e mandarino con curcuma gluten free è un dolce umido e molto gustoso che io trovo perfetto per accompagnare una tazza di te.

Non è infatti un classico dolce da colazione ma una torta più ricca essendo glassata con una confettura e ricoperta di granella di nocciole.

PERCHE’ UN DOLCE GLUTEN FREE

La scelta di proporre una torta senza glutine è dettata dall’accortezza di voler soddisfare anche le esigenze di chi ha problemi di celiachia.

Alcune colleghe di lavoro e ultimamente sempre più spesso le mie compagne di sport, che mi seguono assiduamente anche sui social, mi chiedono di sperimentare ricette senza glutine adatte anche loro.

E’ quindi già da un po’ che sto cercando si prendere dimestichezza con il mondo del senza glutine ma devo dire che non è così semplicistico come potrebbe sembrare.

SPERIMENTAZIONI SULLE FARINE GLUTEN FREE

La torta alla zucca e mandarino con curcuma è frutto di precedenti sperimentazioni non sempre felici.

La questione senza glutine non si riduce infatti a un’equazione semplicistica “basta sostituire la farina 00 con quella senza glutine“.

Le farine gluten free infatti reagiscono e, a seconda degli ingredienti, interagiscono diversamente dalle comuni farine di grano perchè assorbono più liquidi.

L’incapacità di produrre maglia glutinica poi comporta limiti che, spesso, incidono sul risultato di alcune ricette.

Ho riscontrato inoltre che le composizioni di farine senza glutine diversificano anche in base alle marche.

Ciò comporta una certa dimestichezza con la cucina senza glutine per comprendere gli aggiustamenti da fare al fine di arrivare a un risultato soddisfacente della ricetta.

IL SENZA GLUTINE: LO STUDI QUANDO DIVENTA UN’ESIGENZA

Ultimamente capire il mondo senza glutine è diventata anche un’esigenza mia, poichè ho riscontrato già da un po’ acclarati sintomi di intolleranza.

Non sono a livello di patologia per fortuna (!) ma averlo eliminato per un periodo ha eliminato quei fastidi che avevo e dato la prova che una connessione causa effetto con il glutine c’è.

Purtroppo intorno al gluten free c’è molta mala conoscenza, ti senti dire “sostituisci la farina con quella di farro o con l’avena”..

Sbagliatissimo perchè entrambi contengono glutine!

Io stessa sono incorsa in peccati d’ignoranza quando durante il mio periodo senza glutine bevevo l’orzo-caffè, l’orzo anche contiene glutine, ma chi ci pensava!?

Per fugare i dubbi quindi elenco di seguito, a titolo conoscitivo, le farine senza glutine:

  • grano saraceno
  • mais (e amido di mais)
  • riso
  • miglio
  • amaranto
  • quinoa
  • sorgo
  • teff

Altre farine al di fuori di questo elenco contengono glutine.

Si possono inoltre utilizzare le farine derivate da frutta secca o essiccata come quella di mandorle, nocciole, cocco oppure fecola di patate.

COME NASCE LA TORTA ALLA ZUCCA E MANDARINO CON CURCUMA – GLUTEN FREE

In questo periodo senza glutine le gallette di riso erano per me l’unico sostituto del pane, salvo poi scoprire che alzano l’indice glicemico e, pur non avendo problemi, sono passata poi a quelle di mais.

Io però non amo molto il pop corn (fatta eccezione il butterscotch) per cui non ne potevo più di fare colazione con gallette di mais, sentivo il bisogno di un dolce che mi confortasse dalle autodidatte rinunce al glutine.

Complice fu l’invio mensile dei prodotti Rigoni di Asiago con la quale collaboro (faccio parte della loro community di blogger) nel quale era presente la marmellata di mandarini e zenzero che avevo chiesto io di provare.

Ispirata da questo abbinamento e dalla zucca che è la protagonista di stagione e dal desiderio di dolce ho voluto tentare questo match di ingredienti: zucca, mandarino e curcuma in una versione gluten free.

Per la ricetta mi sono rifatta alla mia torta di carote, zucchine e polvere di liquirizia perchè anch’essa prevede l’utilizzo di ortaggi freschi nell’impasto.

Ho poi utilizzato la confettura per fare la glassa di copertura la dolce che ho poi guarnito con granella di nocciole.

E’ anche lacto free perchè privo di burro e di latte, un dolce adatto a molte esigenze con un minimo comune denominatore: il gusto! Provatelo..

Torta alla zucca con mandarino e curcuma gluten free ricoperto con glassa alla confettura di mandarino e curcuma e granella di nocciole.
Ingredienti:
  • 280 g di zucca butternut (già pulita)
  • 150 g di olio di semi
  • 3 uova
  • 180 g di zucchero di canna integrale
  • 180 g farina senza glutine
  • 140 g di farina di mandorle
  • 16 g (1 bustina di lievito per dolci senza glutine)
  • 1 cucchiaino di curcuma in polvere
  • 2 mandarini bio (scorza + succo di 1)
Per la copertura:
Preparazione:

Tagliate la zucca a cubetti, frullatela con l’olio fino a renderla cremosa.

Copritela con della pellicola per non farla ossidare a contatto con l’aria e tenetela da parte.

Montate le uova con lo zucchero fino a renderle spumose.

Grattate la scorza dei mandarini ed estraete da uno dei due il succo.

Aggiungete la scorza dei mandarini, il succo di uno dei mandarino e la crema di zucca all’impasto poi azionate le fruste per amalgamare tutto.

Miscelate la farina senza glutine, quella di mandorle e la curcuma in polvere.

Unite il mix di farina e spezie alla crema di zucca e mescolate fino a ottenere un composto omogeneo*.

Inserite per ultimo il lievito e mescolate ancora.

Imburrate e infarinate uno stampo a ciambella scanalato da 24 cm.

Versate il composto nello stampo.

Infornate nel forno preriscaldato a 180° e fate cuocere nell’ultimo livello del forno (quello più vicino alla base) per 40 minuti in modalità ventilata.

Verificate la cottura con un cake tester prima di sfornare.

Lasciate raffreddare poi togliete il dolce dallo stampo.

Scaldate al confettura con l’acqua e spennellate la superficie del dolce.

Cospargete subito con la granella di nocciole e lasciate raffreddare prima di servire.

Torta alla zucca con mandarino e curcuma glassata con confettura e ricoperta interamente di granella di nocciola

Nota: Non tutte le zucche hanno una polpa della medesima consistenza ed umidità, ciò dipende da quanto tempo è stata raccolta e come è stata conservata.

Qualora, dopo aver inserito le farine, vi accorgeste che l’impasto risulta troppo denso aggiungete ulteriori 20 ml di olio di semi.

Se vi piacciono i dolci con la zucca provate anche i miei Cookies zucca e nocciole all’avena.

Torta alla zucca con mandarino e curcuma glassata alla confettura di mandarino e curcuma Rigono di Asiago e decorata con granella di nocciole

Post in collaborazione con Rigoni di Asiago – No Adv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.