Butterscotch pop corn

Butterscotch pop corn
Butterscotch pop corn

Con l’autunno iniziano le giornate uggiose di quelle in cui si ha poca voglia di uscire, poi gradualmente scenderanno le temperatura ed incede la pigrizia che induce a rifugiarsi nel tepore di casa.

In quelle serate casalinghe con il plaid fin quasi sul naso immersi nella trama di un film o assorti nella lettura che sia un libro, una rivista oppure un fumetto capita spesso di avere un certo languorino che non è fame ma voglia di non so che..

In simili momenti una ghiotta soddisfazione potrebbe essere il butterscotch pop corn, una sorta di salsa simil mou dalla consistenza liquida che avvolge il pop corn conferendogli un sapore dolce- salato unico. Un comfort food perfetto che io adoro!

Il nome tradisce lorigine della salsa, il termine Scotch, infatti, deriva da un aggettivo antiquato che proviene da Scotland (Scozia) luogo dove si suppone sia stata inventata questa delizia che da noi non è troppo diffusa.

Se una volta provata doveste scoprire che vi è piaciuta state certi che la userete anche in altre preparazioni, come top per panna cotta o completamento nella realizzazione di torte.

Curiosi!? allora vedete qui come farla..

Tempo 30 minuti
persone quantità 4

Ingredienti:

  • 2 cucchiai di olio
  • 100 gr di mais
  • 175 gr di zucchero demerara
  • 3 cucchiai di acqua
  • 3 cucchiai di panna liquida
  • 75 gr di burro (preferibilmente non salato)
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaino scarso di fleur de sel o di sale marino in fiocchi

Preparazione:

Per prima cosa dedicatevi al pop corn, versare 2 cucchiai di olio in una pentola larga e profonda, aggiungete i chicchi di mais, coprite con un coperchio ed aspettate che inizi a scoppiettare, da questo punto (mantenendo il coperchio) muovete la pentola avanti e dietro finchè gli scoppietti non saranno cessati.

Spegnete il fuoco e versate il pop corn in una terrina capiente eliminando quelli che non sono scoppiati.

Dedicatevi ora al butterscotch: versate in una casseruola di medie dimensioni con il fondo pesante lo zucchero insieme alla dose di acqua e fatelo sciogliere a fuoco medio-basso senza mescolare.

Quando inizia ad avere una consistenza liquida alzate un pò la fiamma, portate ad ebollizione e proseguite la cottura fino a quando non comincia a caramellare ed avrà assunto un colore ambrato.

Una volta che lo zucchero avrà preso la consistenza di uno sciroppo togliete dal fuoco  mescolate poi incorporate il burro, l’estratto di vaniglia, il sale, la panna e mescolate di nuovo.

Fuori dal fuoco fate ruotare la pentola per far sciogliere il burro insieme altri ingredienti poi scaldate a fiamma bassa per circa 20 secondi e spegente (la temperatura deve variare fra i 132° ed 143° senza superarli altrimenti si trasformerà in toffee).

Ora versate la salsa sul pop corn e mescolate velocemente con due forchette in modo da ricoprirli uniformemente ed evitare che si attacchino fra di loro.

Lasciate raffreddare su un piatto prima di consumare.

20150924_222632

Nota: L’operazione di mescolare spesso è importantissima per non far addensare la salsa che deve restare sempre ad una consistenza fluida.

Il butterscotch deve essere usato subito sul pop corn perchè freddando solidificherà diventando densa come una tofee e non si attaccherà più al mais.

 

Per non perdere le prossime ricette metti il like e seguimi sulla mia pagina  Facebook Cucinaserena

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.