Pollo con i peperoni alla romana

Pollo con peperoni alla romana

Pollo con i peperoni alla romana è un piatto romano tipico di ferragosto.

LA TRADIZIONE DEL POLLO CON I PEPERONI ALLA ROMANA

Il pollo con i peperoni è una ricetta della tradizione laziale, nato ai castelli romani dalla parte dei colli Albani.

La ricetta è una variante evoluta del più tradizionale pollo alla romana.

Si tratta di un piatto rustico che veniva fatto con il pollo ruspante (ancora oggi consigliato da usare), spesso allevati in casa.

Pare che inzialmente venissero usati i peperoni verdi perchè, essendo non ancora maturi, erano più sodi e resistevano alla lunga cottura senza disfarsi.

Tale notizia risulta confermata da Ada Boni che nel suo libro“La cucina romana”, laddove sottolinea che la ricetta del “peperone in padella” alla romana si esegue esclusivamente con il peperone verde.

Oggi è usanza consolida ormai farlo con peperoni rossi e gialli.

LA DIFFERENZA CON IL POLLO ALLA ROMANA

Ma allora il pollo alla romana e il pollo con i peperoni alla romana non sono la stessa cosa?

Seppur imparentati in effetti le due ricette divergono fra loro ancorchè per poco.

Possiamo dire che la seconda ricetta è un’evoluzione o una variante della prima

La chiave distintiva fra le due ricette è l’assenza di peperoni nella prima sostituita da una abbondante dose di pomodoro.

Come conferma sempre Ada Boni chiarisce chiarendo che il pollo con i peperoni” E’ una variante del pollo in padella, al quale si aggiungono dei peperoni verdi degli orti romani”.

LA RICETTA DEL POLLO CON I PEPERONI ALLA ROMANA

Sul blog di una romana il pollo con i peperoni alla romana non poteva mancare.

In effetti il mio blog non era digiuno (per restare in gergo culinario), avevo proposto una mia rivisitazione personale di questo piatto in chiave gourmet.

La ricetta da me reniterpretata è il “pollo in gelatina di peperoni” realizzato per una collaborazione con la fiera del peperone di Carmagnola.

Tuttavia la ricetta classica è quella che in molti mi chiedono ed è effettivamente alla portata di tutti.

Eccomi quindi a proporvi la mia versione, con peperoni tagliati a listarelle e soltanto rossi, essendo di fede laziale il giallo rosso come abbinamento mi disturba.

Ma a parte questo dettaglio frivolo c’è da dire che i peperoni rossi a mio avviso hanno un sapore più spiccato.

Per i puristi, sappiate che i peroni dovrebbero essere misti, gialli e rossi, e tagliati a falde.

In ogni caso la caratteristica di questa ricetta è che i peperoni vengono cotti a parte e uniti quasi alla fine al pollo.

La ricetta è talmente buona che non si fa solo in estate, quando i peperoni sono di stagione, ma anche in inverno.

Ecco a voi la mia versione…

Pollo con peperoni alla romana nella foto pollo a pezzi presentato in un vassoio con peperoni rossi
Ingredienti per 4 persone:
  • 1 pollo tagliato a pezzi
  • 4 peperoni grossi
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 5 pomodori da sugo
  • 1 spicchio di aglio
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
Preparazione:

Mondate i peperoni eliminando il picciolo, i semi e i filamenti interni.

Per fare il pollo con i peperoni alla romana imbiondite uno spicchio di aglio in olio extravergine di oliva e rosolatevi il pollo già tagliato a pezzi dopo averlo salato.

Una volta rosolato il pollo su tutti i lati, sfumate con vino bianco e fate evaporare.

Lavate, asciugate i pomodori poi tagliateli in due e privateli dei semi interni, quindi tagliateli a pezzi.

Unite i pomodori al pollo, coprite e lasciate cuocere per 35/40 minuti a fiamma bassa.

Tagliateli poi a striscioline di circa 3 cm per il senso della lunghezza, cercando di farli di egual misura.

Mettete dell’olio in un’altra padella, una volta caldo inserite i peperoni, salateli e fateli cuocere a fuoco medio girandoli spesso (senza coperchio).

Copriteli poi con un coperchio e fateli cuocere fino a quando non diventeranno teneri ma non troppo cotti.

Una volta che risulteranno ammorbiditi uniteli al pollo e fate cuocere tutto insieme per 5/10 minuti.

Può essere servito sia caldo che freddo.

Pollo con i peperoni alla romana: pollo a pezzi cotto in pentola con pomodori al quale vanno poi aggiunti i peperoni, nella foto servito in un vassoio. Sullo sfondo peperoni e pmodori

Il pollo alla romana si conserva per 2/3 giorni in frigorifero, ben chiuso in un contenitore.

Pollo con peperoni alla romana - ricetta tipica di ferragosto nel Lazio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.