Spaghetti all’astice in bellavista

Spaghetti all'astice in bellavista

Gli spaghetti all’astice in bellavista è un primo piatto perfetto per le feste, ideale in particolare come piatto delle Vigilia o di Capodanno.

Da considerare un jolly da giocare nelle occasioni a cui tenete di più.

San Valentino, un primo appuntamento, un anniversario, un festeggiamento ma indubbiamente è perfetto come piatto della Vigilia di Natale o per il cenone di Capodanno.

La ricette che vi propongo ha una nota di specialità in più perchè la pasta è fatta in casa con un valido aiuto in cucina.

SPAGHETTI ALL’ASTICE FATTI IN CASA CON LA MACCHINA DELLA PASTA BEPER

Il mio aiutante è Pasta Mia, la macchina automatica per fare la pasta fresca in casa di Beperhome Elettrodomestici.

Come sempre Beper idea apparecchi che ci semplificano la vita permettendoci di essere cuoche provette con poca fatica e dispendio di tempo ridotto.

Un apparecchio dotato di un programma automatico per impasto ed estrusione della pasta.

La pasta si realizza in soli 10 minuti di cui 3 per impastare e 7 minuti per l’estrusione della pasta.

Potete realizzare 8 tipologie di pasta grazie a otto differenti trafile per realizzare tagliolini, bigoli, spaghetti alla chitarra, spaghetti, linguine, tagliatelle, maccheroncini e penne, fusilli napoletani.

Infine vi segnalo che è ideale per preparare pasta con farina di grano duro, senza glutine e pasta all’uovo, oppure per realizzare pasta colorata e con verdure grazie a piccolo ricettario in dotazione con la macchina.

Come sempre vi ricordo il codice sconto Serena10 per l’acquisto a un prezzo più vantaggioso di tutti gli articoli, non solo di cucina, presenti sul sito Bepershop.

FOOD TRIP & TRICK: I MIEI CONSIGLI SULLA RICETTA

E’ una ricetta senza storia e senza origine, qualcuno ha azzardato sia di origine francese ma non è certo.

Gli spaghetti all’astice in Bellavista è un piatto semplice, facile da realizzare a dispetto delle apparenze.

Una base di aglio e olio per rosolare il crostaceo che viene sfumato con vino, si aggiunge poi il pomodoro e si lascia cuocere e insaporire.

Il dilemma è l’astice che, qualora acquistato fresco dovrebbe essere messo nell’acqua bollente ancora vivo.

Per evitare questo strazio potete prima surgelarlo oppure comprarlo direttamente surgelato.

Alcuni usano tagliare l’astice a pezzi e mettere la polpa nel sugo ma la ricetta tradizionale vuole che l’astice sia tagliato a metà.

Ciò per essere messo ne piatto intero per questo infatti si chiama Astice in Bellavista.

Questa ricetta è uno dei miei cavalli di battaglia, la condivido volentieri con voi sperando possa allietare le vostre occasioni più belle e festose.

spaghetti all'astice in bellavista con metà astice intero

Ingredienti per due persone:

  • 1 astice di 600 g
  • 500 g di passata di pomodorini ciliegino
  • 240 g di farina di semola
  • 130 ml di acqua
  • 40 ml di brandy (o vino bianco)
  • sale q.b.
  • prezzemolo q.b.

Preparazione:

Per prima cosa preparate il sugo.

Fate rosolare in una pentola capiente in due cucchiai di olio due spicchi di aglio in camicia.

Quando vedete che l’aglio è ben dorato eliminatelo e aggiungete l’astice tagliato in due.

Fatelo rosolare da entrambi i lati per un paio di minuti poi sfumate con il brandy (o vino) e fate dealcoolizzare (evaporare l’acool).

Aggiungete il pomodoro e fate cuocere senza coperchio per cinque o sei minuti.

Il pomodoro deve asciugare un po’ e mentre cuoce è opportuno girare l’astice facendolo cuocere da entrambi i lati.

Per la pasta: mettete l’acqua e la farina di semola di grando duro nella macchina e azionatela dopo aver inserito la trafila per la pasta lunga che preferite.

In dieci minuti avrete la pasta fatta in casa pronta da cuocere.

Se usate la macchina vi consiglio di spolverare la pasta con la farina man mano che fuoriesce dai fori e tenetela separata per non farla attaccare.

L’ideale è cuocerla subito mettendo un cucchiaio di olio nell’acqua in ebollizione, altra accortezza per evitare che si attacchi.

In alternativa potete cuocere 180 g di spaghetti già pronti.

Scolate la pasta a metà cottura, tenendo un po’ di acqua di ebollizione da parte.

Togliete gli astici dalla pentola e versate la pasta nella pentola, fate insaporire e ultimare la cottura.

Un paio di minuti prima che sia finita la cottura reinserite l’astice intero per far insaporire la pasta.

Impiattate completando con n trito di prezzemolo fresco e metà astice in ciascun piatto.

Supplied by Beper Elettrodomenestici

spaghetti all'astice in bellavista al pomodoro

CERCHI ALTRI PRIMI PIATTI PESCE?

Se stai cercando altri primi piatti di pesce per la vigilia di Natale o altra occasione speciale ti suggerisco di guardare la calamarata al ragù di spada oppure gli spaghetti ai moscardini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.