Crostatine salate alla rucola con patè di spianata romana

Crostatine salate alla rucola con patè di spianata romana

Le crostatine salate con frolla alla rucola farcite con patè di spianata romana sono un antipasto saporito, colorato nonchè pratico presentato in versione monoporzione.

Colpiscono al primo sguardo per il colore che mette allegria grazie all’impatto visivo accattivante.

La cromìa riflette i colori dell’Italia: il rosso del salame, il verde della rucola e il bianco del ravanello.

Quest’ultimo oltre a dare colore conferisce anche una nota di freschezza che pulisce il palato ed esalta il gusto intenso della spianata romana.

Un antipasto emblema dei sapori Made in Italy come i prodotti Clai tutti rigorosamente selezionati e prodotti in Italia.

CROSTATINE SALATE ALLA RUCOLA E PATE’ DI SPIANATA ROMANA PER IL CONTEST AMAREVOLISSIMAMENTE

La ricetta che vi presento oggi è una ricetta a tema amaro nel senso buono del termine.

Spesso all’amaro si associa un pensiero negativo invece, se opportunamente dosato in una piatto, ha anche la capacità di dare una nota di sapore particolare alla ricetta valorizzando nondimeno il gusto degli altri ingredienti.

Lo spunto è venuto dal contestAMAREVOLISSIMEVOLMENTE”, indetto da CLAI, che ha coinvolto alcuni blogger in una competizione a tema “amaro”.

La sfida era realizzare una ricetta nella quale fosse presente un ingrediente amaro da abbinare ai prodotti Clai.

Fra tutte le ricette partecipanti, quella che riceverà più voti sarà replicata dal vivo nelle macellerie del Contadino che fanno capo a Clai.

La mia ricetta ha come ingrediente amaro la rucola, o rughetta come la chiamiamo a Roma, che nel mio territorio si utilizza molto.

Ho pensato di metterlo nella frolla per rendere più profumata e intrigante la frolla sablé salata.

C’è un secondo ingrediente da alcuni, seppur non da tutti, è ritenuto amaro; il ravanello.

Quest’ultimo ha un sapore incline all’amaro dalle note lievemente piccante che sposa benissimo il paté di spianata romana esaltandone il sapore e lasciando il palato pulito.

La ricetta completa la trovate sulla pagina Clai dedicata al contest dove potrete anche VOTARLA!

Cosa aspettate? Andate a vedere come l’ho realizzata e VOTATELA c’è tempo solo fino al 21/11 p.v per farlo!

CROSTATINE SALATE: FOOD TIPS &TRICKS

Eccovi qualche indicazione sulla ricetta..

Per la farcia ho usato la spianata romana, un salume tipico della mia regione molto saporito che ho abbinato al quark non casualmente.

Avendo questo salume un sapore intenso ho scelto di abbinare un formaggio dal sapore più delicato per non offuscare il sapore del salume.

La scelta è anche una scelta tecnica, giacchè la crema di quark è meno densa e si amalgama meglio con la patosità del salume.

Il risultato è una crema dal sapore pulito, omogena e affatto pesante nel sapore.

Ho dato come alternativa, nel caso di difficoltà a reperire il quark, un formaggio spalmabile light perchè più affine al quark e meno intenso di sapore.

Non ho dato come alternativa la ricotta perchè la sua consistenza è grumosa e meno adatta all’effetto liscio del patè.

Vi consiglio infine di non omettere la rucola e i ravanelli che non fungono solo da decorazione ma sono vero complemento della ricetta.

Di fatti nell’economia della ricetta ha la funzione di portare in equilibrio il sapore di questo antipasto nel suo complesso.

Realizzare questa ricetta non è affatto difficile, il riusultato vi darà soddisfazione.

Guarda anche il video Reel sulla realizzazione della ricetta.

Enjoy them!

Crostatine salate farcite con patè di salame, rucola e ravanello

Ingredienti per la pasta frolla salata:

  • 250 g di farina 00
  • 125 g di burro (preferibilmente salato)
  • 10 g di rucola

Ingredienti per il patè di salame:

  • 200 g di salame spianata romana Clai
  • 125 g di formaggio quark o formaggio spalmabile light

Ingredienti per decorare:

  • 2 o 3 ravanelli piccoli
  • foglie di rucola q.b.

Procedimento per la frolla salata:

Per realizzare le crostatine salate di frolla alla rucola con patè di spianata romana iniziata dalla frolla.

Raccogliete in un mixer la farina e il burro freddo ridotto a pezzetti.

Unite quindi anche l’uovo medio intero quindi azionate le lame del robot e fate fare un primo giro.

Inserite quindi le foglie di rucola (precedentemente lavate e asciugate bene) e riavviate il robot fino a quando non avrete ottenuto un composto sbricioloso.

crostatine salate aperitivo con salame

Non frullate troppo altrimenti il burro si scalderà e perderà la consistenza ideale per compattare la frolla.

Versate la frolla sbriciolata sul un tavolo pulito e continuate a impastare a mano sino ad ottenere un impasto liscio, compatto e omogeneo.

Date alla frolla la forma di un rettangolo dello stesso spessore, avvolgetela nella pellicola poi mettetela in frigorifero a riposare per mezz’ora.

Riprendete la frolla e stendetela a uno spessore di 6 mm.

Imburrate i cerchi forati per crostatine.

Coppate la frolla salata con le formine forate per crostatine del diametro di 80 mm, mantenendo la base rotonda all’interno della forma.

Ricavare dalla frolla delle strisce alte 5 mm.

Rivestite in circolo l’interno delle crostatine per creare il bordo delle crostatine.

Fate aderire le strisce alla base tonda bagnando la base esterna delle crostatine con poca acqua poi fate una leggera pressione quando le adagiate sul cerchio di frolla.

In alternativa rivestite con la frolla delle formine per crostatine.

Una volta formate le crostatine infornatele a 180° per 20/25 minuti. Sfornate e fate raffreddare.

Procedimento per il patè di salame:

Per il patè di salame tagliate a pezzetti la spianata romana, eliminate i pezzi grandi di grasso poi frullate tutto con un mixer.

Versare il quark (o il formaggio spalmabile) in una ciotola, aggiungete la spianata frullata e mescolate.

Mettete il paté in una sac a poche con beccuccio (facoltativo) e lasciatela riposare in frigorifero per mezz’ora a solidificare.

Assemblaggio delle crostatine salate:

Trascorso il tempo di riposo riprendete la sac a poche e farcite le crostatine facendo dei cerchi concentrici.

Lavate e tagliate i ravanelli a fettine, dividete ogni fettina in due.

Alloggiate le fettine di ravanello sul patè di salame distanziate fra loro.

Completate con qualche piccola foglia di rucola e servite.Paragrafo

Qualora non le serviate subito, mettetele in frigorifero ricoperte con carta stagnola o di pellicola trasparente.

In ogni caso fate attenzione che non vengano in contatto con la decorazione di patè per non farla appiattire o sbavare.


Crostatine salate farcite con patè di salame

RICETTE SIMILI CON IL SALAME?

Se cerchi ricette simili con il salame prova anche la quiche Lorraine con salame Corallina e ricotta.

*Adv CLAI SALUMI – Macellerie del Contadino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.