Insalata di limoni di Procida o limoni di pane

Insalata di limoni di Procida

Insalata di limoni di Procida è un piatto semplice fatto con una qualità di limoni tipici dell’isola campana.

LIMONI DI PROCIDA

L’insalata di limoni o pan limone, “Limun ‘e pan” come vengono chiamati a Procida, è una specialità della piccola isola campana.

Una qualità sui generis che ha ricevuto il titolo di prodotto tradizionale italiano, presente nell’elenco dei sapori tipici regionali, dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali dalla Regione Campania.

Si tratta di limoni di una qualità particolare che hanno un albedo spesso e dalla consistenza spugnosa dalla quale deriva il nome di pane.

Per la sua fattezza ha un sapore particolare, più delicato e meno aspro dei comuni limoni.

La polpa è succosa, delicata, più dolce e con pochi semi.

E’ una specie che fiorisce più volte all’anno; le fioriture più importanti sono quelle di inizio primavera e di fine estate.

Nello specifico i mesi interessati dalla produzione sono gennaio, febbraio, marzo (detti ” tardivi ”) e giugno.

IL MIO PRIMO INCONTRO CON I LIMONI PROCIDIANI

Ho conosciuto questa qualità di limoni lo scorso anno quando sono andata a Ischia.

Il B&B dove dormivo aveva tutt’attorno il perimetro della costruzione piante di verdura e frutta, fra cui c’erano proprio loro.

Questa tipologia, infatti, si trova anche nelle altre isole dell’arcipelago campano e nei dintorni di Amalfi.

Colpita dall’aspetto insolito (sono molto più grandi dei classici limoni tanto da essere soprannominati “limoni giganti“) e dalla buccia rugosa e spessa, avevo interrogato il proprietario per avere maggiori informazioni su questa cultivar.

Ero molto incuriosita giacché, a vederli, potevano sembrare un incrocio fra un bergamotto e un cedro, considerata anche la forma ovoidale.

Da lui appresi le prime sommarie informazioni sui limoni Procida e sulla ricetta.

Prima di partire fui omaggiata di un paio di esemplari (gli ultimi della stagione) che riportai a casa come un dono prezioso e sperimentai ovviamente subito la ricetta in base alle sue indicazioni.

Limoni di Procida aspetto esterno e interno

La scorsa settimana sono stata in vacanza nella bellissima isoletta di pescatori multicolorata, di recente insignita capitale italiana della cultura per il prossimo anno.

Ho cercato nei ristoranti a ricetta per provarla; volevo assaggiare proprio quella originale fatta dai veri isolani.

Devo dire che, complice la mia inclinazione verso gli agrumi e i gusti aspri, a me questa insalata è piaciuta molto in questa versione.

La menta fresca è un ingrediente che ha un ruolo di non poco conto nell’equilibrio della ricetta.

Da una nota fresca, vi consiglio quindi di ometterla o sostituirla con altra erba aromatica, salvo il gusto personale.

La ricetta di origine rurale pare che in origine prevedesse l’aggiunta del vino cotto per aromatizzarla.

Ingrediente, oggigiorno, non più usato per la realizzazione di questa ricetta.

LA MIA RIVISITAZIONE DELL’ INSALATA DI LIMONI DI PROCIDA

Per fare questa ricetta dovrete per forza approvvigionarvi dei limoni di Procida.

E sconsigliato, infatti, farla con altri tipi di limone.

Né quelli gialli, né i verdelli perché sono troppo aspri e con un albedo inconsistente e non dolce come quello della cultivar di Procida.

La ricetta incontrerà il gusto dei veri amanti degli agrumi e dei palati più curiosi e quelli gourmet.

Tuttavia per renderla appetibile a una maggior platea ho optato per una versione personale con l’aggiunta di primo sale.

Un formaggio dal sapore delicato e neutro ma a tendenza dolce, che non sovrasta quello del limone e ne sopisce un po’ il gusto aspro.

Personalmente trovo che ci stia divinamente e porti equilibrio alla dinamica del gusto di questa ricetta.

Se vi capita fatela, vi garantisco che non vi pentirete di averla provata.

E’ considerata antipasto o contorno, a voi la scelta.

VUOI AVERE INFORMAZIONI SUI PIATTI TIPICI DI PROCIDA?

Se vuoi sapere cosa mangiare a Procida, quali sono alcuni piatti tipici di questa isola campana e informazioni utili per viverla al meglio ti consiglio di leggere il mio articolo su Procida.

Troverai tante informazioni utili e consigli pratici.

Se avrete l’occasione di visitarla, non perdetevi l’occasione di riportarvi i limoni di Procida per provare questa ricetta…

Insalata di limoni di Procida, insalata di pan limone
Ingredienti per 2 persone:
  • 100 g di primo sale
  • 10 foglioline di menta
  • 2 limoni di pane grandi
  • 1/2 cipolla dolce
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • peperoncino q.b.
  • pepe rosa in grani q.b.
  • sale q.b.
Preparazione:

Lavate e asciugate i limoni di Procida.

Con un pelapatate, o un coltellino a lama liscia, eliminate la buccia mantenendo l’albedo (la parte bianca).

Tagliate il limone a spicchi, poi a pezzetti.

Prendetene alcuni pezzi e pestateli con un pestello.

Tagliate a cubetti il primo sale.

Raccogliete in una ciotola i pezzi di limone e il primo sale.

Salate poi condite con olio, cipolla fresca tagliata a pezzetti, peperoncino e il succo di limone pestato.

Inserite per ultimo le foglie di menta fresca e il pepe rosa in grani.

Lasciate insaporire per dieci, quindici minuti prima di servire.

Vi consiglio di consumarla appena fatta.

In alternativa conservatela in frigorifero, fino al momento di essere consumata.

Insalata di limoni di Procida o panlimone con primosale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.