Torta fredda ricotta e pesche

Torta fredda ricotta e pesche

Torta fredda di ricotta e pesche, un dolce sprint che vi stupirà tanto per la sua bontà che per la sua facilità a essere realizzata.

TORTA FREDDA RICOTTA E PESCHE: UN JOLLY PER L’ESTATE

Un dolce jolly da spendere in estate in ogni occasione.

Di fatti non solo è facile da fare ma soprattutto è spendibile in ogni tipo di pasto.

Che sia un menù della tradizione, un menù pizza, una cena mediterranea leggera.

Ma non solo.. in estate è perfetta anche a merenda con una bibita fresca di ritorno dal mare o da una passeggiata nel verde.

Una ricetta utile anche quando amici vi preannunciano una imminente visita e non sapete cosa offrirgli.

Essendo fatta con ingredienti semplici, è molto probabile che li avrete già nel frigorifero.

Vi consiglio quindi di provarla e salvarla fra le ricette dal successo garantito.

LA RICETTA DELLA TORTA FREDDA RICOTTA E PESCHE

La torta fredda di ricotta e pesche è un dolce senza cottura con base di biscotti secchi, confettura di pesche e crema di ricotta con pezzetti di pesche.

Per avere una crema liscia e omogenea ho usato lo zucchero a velo, preferibile a quello semolato più granuloso.

Vi consiglio di usare pesche sode e non troppo mature, in modo che non perdano succo annacquando la crema di ricotta.

Ma anche perché la pesca a uno stato di maturazione non del tutto pieno, apporta quel sapore leggermente acidulato che contrasta la nota dolce della crema di ricotta e zucchero.

Per la base biscotti consiglio di utilizzare i digestive, un biscotto semidolce che apporta quel lieve sentore salato che completa i sapori del dolce.

La dolcezza della confettura e della crema di ricotta dolci, la base di biscotti con una accenno di sapido, la nota fruttata della pesche e il croccante del crumble di biscotti.

La dose è per una tortiera da 16 cm di diametro ma se volete farne una più grande incrementate di metà la dose di tutti gli ingredienti.

SALVA E PROVA la ricetta per realizzare questo dolce davvero squisito credetemi!

torta fredda con ricotta e oesche senza cottura. ricetta facile
Ingredienti per 4/5 persone:
  • 250 g di digestive
  • 250 di ricotta
  • 125 g di burro
  • 90 g di confettura di pesche (Rigoni di Asiago)
  • 70/80 g di zucchero a velo
  • 1 pesca noce grande
Preparazione:

Frullate i biscotti con un mixer per ridurli in polvere.

Sciogliete il burro al microonde alla temperatura più bassa per 15 secondi.

In alternativa sciogliete il burro a bagnomaria.

Unite il burro sciolto alle briciole dei biscotti e mescolate.

Foderate uno stampo a cerniera da 16 centimetri con della pellicola trasparente.

Versate il composto sbricioloso nella tortiera foderata lasciandone da parte 1/3 per la copertura del dolce.

Compattatela con il dorso del cucchiaio e riponetela in frigorifero a solidificare.

Nel frattempo mescolate la ricotta con lo zucchero a velo, per ottenere una crema liscia e omogenea.

Private la pesca della buccia con un pelapatate e tenetela da parte.

Tagliate la pesca a pezzetti piccoli poi inseritela nella crema di ricotta e mescolate.

Riprendete la base di di biscotti dal frigorifero.

Mettete la confettura di pesche sopra la base di biscotti e livellate.

Versate ora la crema dr ricotta con i pezzetti di pesca nella tortiera.

Livellate e compattate con una piccola spatola.

Versate sopra in maniera uniforme il composto di briciole per ricoprirla tutta.

Mettete nel frigorifero fino al momento di consumarla.

Per un effetto scenografico, arrotolate la buccia di pesca dandogli la forma di una rosa.

Ponetela al centro del dolce poi completate la decorazione con delle foglie di menta.

Suggerimento gourmet: per dare una nota particolare al dolce, una volta tagliata la pesca raccoglietela in una ciotola e unite alcune foglie di menta.

Coprite con una pellicola e mettetela in frigorifero a riposare per un’ora in modo che prenda l’umore della pesca.

Torta senza cottura con ricotta e pesche

Tuttavia prima di inserire la pesca nella crema tamponatela con della carta assorbente per privarla del succo che potrebbe compromettere la consistenza della crema.

ALTRE RICETTE VELOCI E FACILE SENZA COTTURA

Se sei in cerca di altre ricette senza cottura per l’estate facili e velici da fare, ti suggerisco di guardare anche:

Sono facili da fare ma tutte scenografiche e di sicuro successo.

Post in collaborazione con Rigoni di Asiago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.