Tabbouleh o Tabulè

Tabbouleh o Tabulè ricetta libanese

Il tabulé è una ricetta libanese vegetariana, fresca e aromatica quanto più mai gradita nella stagioni calde per rinfrescarsi.

ORIGINE DEL TABBOULEH O TABULÈ

Tabbouleh o tabulè è una insalata a base di bulgur (o burghul), prezzemolo, menta, cetrioli e pomodoro fresco, perfetta per l’estate.

Originaria delle montagne della Siria e del Libano è diventata poi l’insalata più diffusa delle cucina medio-orientale.

Il nome tabulè pare derivi dall’arabo levantino e significa “leggermente speziato”.

Nell’area mediorientale viene servita come antipasto nel rituale del mezè, che consiste in portate servite al centro del tavolo e condivise dai commensali, e precede il pasto vero e proprio.

In Libano il prezzemolo è preponderante, mentre in altri paesi come la Siria e Palestina domina il bulgur nella preparazione del piatto.

Questo piatto è un po’ talebano diciamolo; per essere chiamato tale, infatti, deve necessariamente avere gli ingredienti che trovate nella ricetta.

Non sono ammesse sostituzioni né aggiunte e laddove apportate non dovrebbe essere chiamato tabulé.

IL TRITATUTTO RICARICABILE USB BEPER

Tritare le erbe aromatiche nei classici mixer da cucina è un po’ complicato non trovate anche voi!?

In genere infatti tritare piccole quantità di prodotto in robot dalle dimensioni più grandi è poco agevole.

Per tritare il prezzemolo e la menta io ho usato invece il tritatutto ricaricabile USB della Beper Elettrodomestici piccolo e pratico da usare e senza fili.

Ha una capacità contenitiva di 250 ml ed è dotato di tre lame che tritano velocemente carne, erbe aromatiche, verdure, formaggi, frutta secca semplicemente tenendo premuto il tasto di funzionamento.

Ha una autonomia di 20 cicli e ricarica di 5 ore.

Talmente piccolo che va tranquillamente in valigia.

Se ti piace e volessi acquistarlo, ricorda che con il codice SERENA10 (valido fino al 31.12.2021) beneficerai di uno sconto del 10%.

Lo sconto è valido per questo articolo e per tutto l’assortimento, non solo relativamente alla cucina, del sito https://www.beperhome.shop/

LA RICETTA

Prima di darvi ingredienti e ricetta ancora qualche consiglio per realizzare al meglio il tabbouleh o tabulè.

Essendo una ricetta vegetariana dal sapore semplice affinché esprima al meglio il sapore è importante usare ingredienti freschi.

I cetrioli devono essere turgidi e sodi, i pomodori maturi ma non troppo.

Inoltre è importante che le erbe aromatiche siano fresche e tritate poco prima del loro utilizzo per conservare una nota aromatica piena.

Ho adeguato la ricetta al gusto mediterraneo riducendo la quantità di prezzemolo che in ogni caso è abbondante ma non preponderante.

Nella ricetta sarebbe previsto il pepe che io ho omesso per lasciare incontaminato il bouquet aromatico delle erbe fresche.

Tuttavia se lo gradite potete metterne a piacimento meglio se tritato con un macinino all’ultimo.

E adesso, ecco a voi la ricetta must dell’estate..

Tabbouleh o tabulè ricetta libanese vegetariana - insalata di verdure
Ingredienti per 2/3 persone:
  • 360 ml di acqua
  • 180 g di bulgur
  • 15 pomodorini pachimo
  • 2 cetrioli
  • 1 cipollotto
  • un mazzetto abbondante di prezzemolo
  • 1 rametto di menta fresca
  • succo di 1 limone
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pere q.b. (per me omesso)
Preparazione:

Per preparare il tabbouleh o tabulè iniziate dal bulgur.

Cuocetelo seguendo le indicazioni sulla confezione (anche se in generale la cottura è simile a quella del cous cous).

Mettete a bollire acqua pari al doppio del peso del bulgur dopo averla salata.

Nel frattempo sciacquate il bulgur.

Quando l’acqua bolle versateci il bulgur, coprite con un coperchio e lasciate coperto per 10 minuti.

Trascorso questo tempo, scoperchiate, sgrante se occorre.

Versatelo in una ciotola e fatelo raffreddare.

Sciacquate i pomodorini, asciugateli, divideteli in due, eliminate i semini.

Lasciateli scolare almeno dieci minuti poi tagliateli a pezzetti piccoli.

Mondate privandoli degli steli e dei gambi il prezzemolo e la menta.

Lavateli, asciugateli poi tritate finemente con un tritatutto (io ho usato quello della Beper) il prezzemolo e la menta.

Pulite il cetriolo, dividetelo in quattro, privatelo della parte gelatinosa centrale con i semi.

Dividete ogni quarto in due e ricavate del cubetti piccolini.

Private il cipollotto delle estremità e delle foglie esterne più dure poi tagliatelo a rondelle.

Radunate in una ciotola il bulgur, il cetriolo, i pomodori, il cipollotto, la menta e il prezzemolo tritati.

Condite con olio extravergine di oliva, assaggiate e regolate di sale.

Spremete e filtrare il succo di limone poi versatelo nell’insalata e mescolate.

Lasciate riposare in frigorifero almeno un quarto d’ora prima di servire.

L’ideale infatti è servirlo freddo.

Tabbouleh o Tabulè a base du bulgur e verdure

CERCHI ALTRI PIATTI FRESCHI SIMILI A QUESTO?

Se cerchi altre ricette facili da fare come questa, vegetariane ma originali fresche e saporite prova anche:

Tabbouleh o Tabulè piatto medio orientale originario del Libano fatto con bulgur cetriolo, pomodoro, cipollotto, abbondante prezzemolo e menta

Supplied by Beper

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.