Riccioli di carote in agrodolce con semi di sesamo

20150923_211945
Riccioli di carote in agrodolce con semi di sesamo

I riccioli di carote in agrodolce con semi di sesamo è una ricetta che  vi consentirà di trasformare un comune ortaggio in un contorno gourmet.

Mio padre dice sempre che se metti passione e fantasia nel cucinare è possibile tirar fuori piatti prelibati anche con prodotti semplici.

Facendo tesoro dei suoi consigli ho trasformato delle comuni carote in un piatto particolare, gustoso e raffinato.

LA CAROTA: L’ELISIR DI LUNGA VITA

La carota ha molteplici effetti benefici sulla salute, tanto da essere denominata un elisir di lunga vita.

Rinforza il sistema immunitario (perchè contiene vitamina C), assorbe l’eccesso di acidità nello stomaco migliorando le infiammazioni dovute alla gastrite.

E’ efficace contro problemi intestinali e di fegato, è indicata per combattere problemi agli occhi (cataratta e altre malattie dell’occhio).

Inoltre è utile anche per curare le malattie gengivali, l’insonnia, l’infiammazione ai reni, al fegato ed alla cistifellea, la colite, l’ulcera ed il Morbo di Alzheimer.

Il betacarote in essa contenuto funge da catalizzatore nella riparazione dei tessuti cutanei aiutando la pelle a mantenersi sana e bella.

UN  ORTAGGIO FARMACO

Il carotene è, inoltre, un potente antiossidante in grado di eliminare i radicali liberi principale causa delle malattie degenerative quali i tumori.

A confermarlo è stato uno studio anglo-danese che consiglia, infatti, di consumare “Una carota al giorno per difendersi dai tumori” poichè contengono il falcarinolo, fattore in grado di ridurre il rischio di tale patologia.

La carota è inoltre considerata un ortaggio-farmaco grazie alla concentrazione di vitamine (oltre alla C anche la E che contribuisce al buon funzionamento dell’intero sistema muscolare), sali minerali (fosforo, magnesio, calcio), carotenoidi e flavonoidi.

Ho cercato di elencare, se non tutte, le principali peculiarità che fanno delle carote un prodotto che appare utile impiegare maggiormente in cucina racchiudendo in sé qualità curative non trascurabili e gusto.

LA RICETTA

La ricetta è molto veloce da fare, economica poichè la carote costano poco ma soprattutto è un passpartout perchè questo ortaggio si trova tutto l’anno, anche se a dire il vero l’estate è la sua stagione migliore.

Vi consiglio di segnarla perchè in tavola porta l’effetto novità e soddisfa l’esigenza del palato.

A proposito di gusto, ecco qui come preparare queste deliziose carote in agrodolce..

Ingredienti:

  • 300 g carote
    Tempo 20 minuti
    persone quantità 2/3
  • 30 ml di aceto di mele
  • 1 cucchiaino di miele (o di zucchero)
  • sale q.b.
  • semi di sesamo bianco q.b.

Preparazione:

Mondate le carote eliminando il primo strato di corteccia esterna, utilizzate poi il pelapatate per ricavare delle sfoglie di carote tirando una riga per l’intera lunghezza (per capirci dovete procedere come se le steste pulendo).

Ma mano che le avete pulite tuffatele in una ciotola di acqua e ghiaccio per non farle annerire e mantenerle turgide.

Una volta pulite tutte le carote scolatele dall’acqua, tamponatele con della carta assorbente per eliminare l’eccesso di acqua e versatele in una padella nella quale avrete prima scaldato un paio di cucchiai di olio d’oliva con uno spicchio di aglio.

Fate andare un paio di minuti girandole di tanto in tanto.

Eliminate l’aglio, salatele e copritele con un coperchio facendole cuocere circa 3/4 minuti (il vapore le farà appassire e cuocere mantenendo parte delle sostanze preziose contenute in questo alimento).

Ogni tanto mescolatele ma delicatamente per non farle rompere.

Nel frattempo in un bicchierino create un’emulsione facendo sciogliere l’aceto con il miele e versatelo sulle carote, fate cuocere circa un minuto.

Spegnete il fuoco impiattate e cospargete con semi di sesamo bianco: pronte per essere servite.

20150923_212200

Nota: Le carote non devono cuocere molto, per la corretta realizzazione di questo piatto infatti devono risultare un po’ croccanti quando le mangerete.

Per non perdere le prossime ricette metti il like e seguimi sulla mia pagina  Facebook Cucinaserena Instagram e Pinterest per salvare le mie ricette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.