Straforno pizza alla brace e non solo

Straforno pizza e burger è un locale in grado di accontentare i gusti di tutti a pranzo, aperitivo e cena.

I NUMERI DI STRAFORNO

Straforno pizza e burger

A gestire il locale è Matteo Pavani insieme al padre Alessandro, allo zio Gianluca, i “tecnici dell’impasto”, e alla zia Laura preposta ai dolci.

Più di 750 metri quadri tra interno, esterno e veranda inclusa uno spazio dedicato alle famiglie.

Quest’ultimo, costruito di recente, prevede un’area giochi per bambini ma il locale è stato pensato anche con un’altra zona child free.

Quattrocento (400) posti in tutto, ridotti al momento a 121 per le disposizioni Covid sul distanziamento.

Ancora qualche altro numero sul locale? La media dei coperti (pre lockdown) 1700 a settimana circa 7000 al mese.

Ciò rende l’idea dell’affluenza di avventori da tutta Roma che vengono nel locale dove trovano un’offerta varia in grado di soddisfate tutte le esigenze e le tasche.

I prezzi di Straforno, infatti, sono medio-bassi, la pizza più cara del menù costa euro 12,50.

TRE TIPI DI PIZZA: FIORE ALL’OCCHIELLO QUELLA ALLA BRACE

Straforno pizze

La fama di Straforno ruota per lo più attorno alla pizza (cinquanta tipi in menù) proposta in tre diverse varianti: tradizionale, focacce e quella di punta del locale ovvero la Romana alla Brace, diventata anche un marchio registrato.

Peculiarità di quest’ultimo tipo di pizza è di essere cotta in una teglia disposta sopra la brace e servita successivamente a spicchi.

Il condimento della pizza alla brace è fatto con ingredienti delle ricette della cucina di Straforno (sugo della parmigiana, amatriciana, salsiccia).

E se siete in dubbio sul gusto da scegliere potete anche optare per una pizza bigusto.

Ci sono poi le pizze tradizionali e le focacce nella forma base fra le quali da annotare “Al contadino non far sapere…” con mozzarella, doppio pecorino romano, guanciale, carpaccio di pere e miele oppure quelle farcite.

Queste ultime vengono aperte a metà, riempite di condimento e rimesse in forno per terminare la cottura.

Alcuni altri esempi dal menù: la Stra-Mortadella” con mortadella Bologna IGP ai pistacchi, o la “Melanzane Plus” con stracchino e prosciutto crudo.

Particolari le stra-focacce dedicate a Roma: carbonara, gricia e cacio e pepe.

L’impasto delle pizze, leggero e croccante, è fatto con un blend di farine frumento, soia e riso del mulino Di Marco di Guidonia.

La digeribilità è frutto di una elevata idratazione, poco lievito compensato da una lunga lievitazione di almeno 48 ore.

FRITTI, PANINI, PRIMI PIATTI E SECONDI DI CARNE

Straforno pizza burger e non solo

In alternativa alla pizza ci sono lo Stra-Hot Dog, un maxi hot dog di puro suino da 180 grammi cotto nel forno a legna insieme al suo pane o gli Stra-panini.

Lo Stra-Pollo Carbonaro con straccetti di petto di pollo rosolati con il condimento della carbonara, lo Stra-Salsiccia con straccetti di salsiccia alla piastra, scamorza affumicata e cicoria saltata con peperoncino.

Per chi preferisce invece i classici burgers di manzo li troverete declinati in diverse versioni.

Non mancano, poi, i piatti della tradizione romana, risotti espressi, secondi di carne e di pollo accompagnati da verdure di stagione oppure insalate.

Infine potete ingannare l’attesa con i fritti come straccetti di pollo panati, fiori di zucca, supplì oppure le specialità come la Stra-crocchetta con purè di patate e noce moscata, le Stra-olive, polpettine di macinato di carne e olive verdi, oppure con semplici chips di patate cacio e pepe.

UNA CUCINA DEDICATA AL GLUTEN FREE e UNA DRINK LIST CURATA

Straforno pizza e burger

Nondimeno il menù, con burger e cucina, è in grado di soddisfare tutte le esigenze non da ultimo anche quelle dei celiaci.

Il locale, infatti, è dotato di una cucina dedicata al gluten free, per evitare contaminazioni che replica, con qualche variante, gli stessi piatti del menù; un valore aggiunto del locale.

Il menù di Straforno senza glutine è sostenuto fra l’altro dall’AIC (Associazione Italiana Celiachia).

Molto curata anche la drink list con 200 esemplari fra bollicine e vini, 40 tipi di birre, cocktail e soft drink elaborata da Matteo Pavani, che ricopre anche il ruolo di sommelier, e suggerisce gli abbinamenti di vino e pizza.

Avete mai provato Margherita e Champagne!? Se andate nel locale lasciatevi consigliare da lui per provare nuovi abbinamenti in food paring con le pizze, una gran tendenza del momento.

Straforno – Focaccia, pizza e burger, via del Casale di San Basilio 19 – 064100667 – Sito Web

Aperto tutti i giorni : pranzo dalle 12 alle 15; cena dalle 18 alle 24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.