Australian spicy meat pie

Pasticcio di carne e patate con spezie - ricetta australiana
Australian spicy meat pie

Quando ho visto l’episodio di Sedici questo mese dedicato agli “speziati” mi è subito venuto in mente un piatto australiano, si tratta di un pasticcio di carne e patate arricchito da una miscellanea di spezie fra le quali la noce moscata usata per dare sapore e carattere a queste ultime.

L’ORIGINE DELLA NOCE MOSCATA

Conosciuta dai mercanti Arabi medievali, questa spezia si affermò in Europa solo all’inizio del XVI secolo ma fu solo tra il  XVII e l’inizio del XVIII che dilagò la vera passione per essa probabilmente sulla spinta dalla credenza popolare che la riteneva afrodisiaca e poiché il suo consumo eccessivo  provocava allucinazioni e convulsioni venne soprannominata “stupefacente dei poveri”.

Esteticamente si presenta come una mandorla essiccata di forma ovale arrotondata, è il frutto della Myristica Fragras un albero tropicale tipico dell’Indonesia ed il suo rivestimento esterno carnoso, detto macis, è anch’esso commercializzato come spezia.

LE CARATTERISTICHE DELLA NOCE MOSCATA

Dal punto di vista organolettico ha  un sapore raffinato, dolce ed esotico (dovuto al suo profumo speziato) con una nota leggermente pungente, per apprezzarne appieno l’aroma è consigliabile acquistare le noci intere e grattugiarle al momento dell’uso, per mantenerne l’aroma va conservata in un barattolo ben chiuso, tenuto in un luogo asciutto, fresco e non esposto al sole.

L’ impiego in cucina è vario dai dolci (in particolare creme e budini), alle pietanze salate come purè di patate e verdure lesse, alle carni, è utilizzata persino per aromatizzare cocktail o bevande calde come il punch, in Italia viene spesso aggiunta, in piccole quantità, ai ripieni dei tortelli, cannelloni e per fare le polpette.

LA MIA VERSIONE E LO SPUNTO PER LA RICETTA

Quella che vi propongo è una ricetta che racchiude una miscellanea di spezie che gli conferiscono un sapore particolare aromatizzato e che mi ha ispirato l’abbinamento Noce moscata&Patata per l’episodio degli speziati.

Con questa ricetta, quindi, partecipo a Sedici: l’Alchimia dei sapori – il contest – ep.12 “Speziati”

Sedici l'Alchimia dei sapari - speziati

Ingredienti per la pasta brisé*:
  • 450 g farina 00
  • 300 g burro freddo
  • 180 ml acqua fredda
  • 20 ml aceto di mele
  • 15 g zucchero
  • 10 g sale

Ingredienti per il ripieno:

  • 500 g macinato misto
  • 350 g di salsiccia di prosciutto
  • 400 g di patate
  • 1 cipolla bianca
  • 10 g di noce moscata
  • 10 g paprika dolce
  •  1/2 cucchiainodi cannella in polvere
  • 1/2 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
  • 1o ml di vino bianco
  • pepe q.b.
  • sale q.b.
  • olio evo q.b.
  • brodo vegetale q.b. (e se necessario)

Preparazione della pasta brisè:

Setacciate la farina e raccoglietela in una ciotola capiente e lavoratela con il burro poi aggiungete il sale, lo zucchero, unite i liquidi (acqua e aceto) ed impastate ancora molto velocemente fin quando l’impasto non risulterà liscio ed elastico.

Dividete l’impasto in due panetti e date ad entrambe la forma di una palla, premete nel centro per farle appiattire poco (vi aiuterà a stendere la pasta quando la riprenderete fredda dal frigorifero) poi avvolgetele nella pellicola trasparente e fatele riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.

Preparazione della pie:

Per prima cosa lavate le patate asciugatele, avvolgetele nella carta di alluminio e mettetele a cuocere in forno a 200°C per 40 minuti (o comunque finché non saranno cotte).

Una volta cotte lasciatele raffreddare poi tagliatele a cubetti, aggiungete la noce moscata, salate e fatele insaporire.

Spellate le salsicce e sgranatene la polpa e versatela in una padella, quando inizierà ad uscire il grasso aggiungete un cucchiaio di aceto di vino bianco, fatelo evaporare ed aggiungere la cipolla precedentemente sminuzzata.

Quando la salsiccia risulterà cotta inserite anche il macinato e fate cuocere tutto insieme (il macinato cuoce in poco tempo); se la carne risulta troppo asciutta aggiungete un po’ di brodo vegetale.

Poco prima che la cottura sia ultimata mettete anche le altre spezie: chiodi di garofano, cannella ed infine la paprika dolce e regolate di sale.

Fate freddare la carne poi mescolatela in una ciotola capiente con le patate.

Riprendete la pasta brisè, tenetene un pezzetto da parte per la decorazione e stendente la restante dose in due dischi rotondi, uno dei due deve essere leggermente più grande dell’altro.

Adagiate il disco più grande sulla base di una teglia di 24 cm facendolo scendere di poco oltre i bordi, riversate il composto di carne e patate all’interno facendo in modo che la parte nel centro formi una montagnetta.

Ricoprite con l’altro disco di pasta brisè e sigillate bene i bordi orlandoli (pizzicate il bordo in alcuni punti ben distanziati fra di loro premendo la pasta fra gli indici della mano).

Ricavate dalla restante pasta due strisce alte 1 cm sufficientemente lunghe 20 cm e disponetevele sopra formando una croce (io nel centro ho completato con una decorazione a forma di fiore)

In una ciotola sbattete il tuorlo d’uovo con il latte ed un cucchiaino di paprika, spennellate tutta la superficie della torta salata ed infornate a 175°C per 40 minuti.

Una volta sfornata fatela raffreddare un po’ prima di tagliarla.

Per gustare appieno il sapore di questo piatto unico ricordatevi di servirlo sempre tiepido.

Australian spicy meat pie Country meat pie - ricetta australiana

Nota*: Per una preparazione più veloce potete utilizzare due dischi di pasta brisè già pronti e stesi.

Se ti è piaciuta questa ricetta e non vuoi perdere le prossime metti il like sulla mia pagina   Facebook Cucinaserena o seguimi su Instagram e Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.