Polpette di bollito allo zenzero, lime e mela

Polpette di manzo bollito zenzero, lime e mela
Polpette di manzo bollito zenzero, lime e mela

Le polpette di bollito sono un piatto tipico della tradizione culinaria romana e laziale nato in origine per riciclare la carne avanzata dopo essere stata impiegata per farne il brodo. Un secondo di umili origini, tradizionalmente cucinato con un sugo di accompagnamento per  creare un piatto unico e sostanzioso che di solito veniva servito nel giorno di martedì.

Lo stesso Pellegrino Artusi nel suo noto manuale di cucina intitolato La scienza in cucina e l’Arte di mangiar bene le descrive così: “Non crediate che io abbia la pretensione d’insegnarvi a far le polpette (…) Intendo soltanto dirvi come esse si preparino da qualcuno con carne lessa avanzata (…) Tritate il lesso colla lunetta e tritate a parte una fetta di prosciutto grasso e magro per unirla al medesimo. Condite con parmigiano, sale, pepe, odore di spezie, uva passolina, pinoli, alcune cucchiaiate di pappa, fatta con una midolla di pane cotta nel brodo o nel latte, legando il composto con un uovo o due a seconda della quantità. Formate tante pallottole del volume di un uovo, schiacciate ai poli come il globo terrestre, panatele e friggetele nell’olio o nel lardo (..)”

Nel tempo la bontà di questa pietanza ha avuto la meglio tanto da assurgere a piatto principale e non più di semplice riciclo di carne avanzata.

L’ispirazione per questa versione aromatica e fruttata l’ho presa ad uno degli eventi di truck food tenutosi a Roma durante il quale ho avuto modo di conoscere un locale specializzato in polpette di diversi tipi tutte buone e morbidissime, fra le quali una molto simile a quella che vi propongo in questo post e che differisce da quella originale per la presenza di carne di manzo lessa al posto del macinato e dell’aggiunta della mela che gli conferisce un gusto ancor più fresco e particolare, il risultato è stato una polpetta scioglievole e golosa.

Ecco allora restyling personalizzato di un piatto tradizionale della mia cucina regionale…

Tempo 30 minuti
persone quantità 2

Ingredienti:

  • 300 g manzo bollito
  •  80  g pane cassetta bianco
  •  50 g parmigiano grattugiato
  • 1 tuorlo
  • 1/4 di mela
  • 1 pezzetto di zenzero grattugiato (3 cm)
  • buccia grattugiata di un lime
  • 1 cucchiaio di succo di lime
  • sale q.b.
  • pan grattato q.b.
  • latte q.b.

Preparazione:

In una ciotola sbriciolate il pane inumiditelo con pochissimo latte e tenetelo da parte.

Pulite e grattugiate la mela poi irroratela con il succo di limone per evitare che si ossidi e tenetela da parte.

Tagliate la carne al coltello poi versatela nella ciotola del mixer, date un colpo di turbo quindi aggiungete il pane ben strizzato e tritate ancora alla massima velocità.

Versate il composto in una terrina capiente aggiungete lo zenzero grattugiato fresco, la scorza del lime, il parmigiano, il tuorlo, aggiustate di sale  e mescolate accuratamente fino ad ottenere un impasto omogeneo (all’occorrenza aggiungete un po’ di pangrattato per assorbire l’umidità in eccesso, l’impasto dovrà risultare compatto).

Inumiditevi le mani e formate le polpette tutte per lo più della medesima dimensione, passatele nel pangrattato e man mano che le formate adagiatele su di una leccarda ricoperta di carta forno.

Ora potete scegliere di friggerle in olio di oliva bollente pochissimi minuti girandole su ogni lato con una pinza da fritti affinchè cuociano uniformemente oppure potete cuocerle in forno a 200° per 10/15 minuti.

Polpette di bollito di manzo allo zenzero, lime e mela
Polpette di bollito allo zenzero, lime e mela

 

 

Se ti è piaciuta questa ricetta e non vuoi perdere le prossime metti il like sulla mia pagina   Facebook Cucinaserena o seguimi su Instagram e Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.