Uova nel toast – Egg in the hole toast

20151002_214140
Egg in the hole toast

Ecco un’idea simpatica  per portare in tavola un semplice uovo all’occhio di bue in modo diverso, basterà incidere il toast con un cutter e far cuocere dentro l’uovo, otterrete così in pochissimi minuti un piatto scenico pur nella sua semplicità.

La facilità nella preparazione cela in realtà delle insospettabili insidie: per avere l’uovo perfetto, infatti, l’albume deve risultare sodo ma candido mentre il tuorlo deve essere morbido ma perfettamente integro.

Il segreto per consentire al tuorlo di restare semi-cotto preservando una consistenza cremosa una volta rotta la pellicina che lo avvolge è di non metterci il sale poichè assorbirebbe l’umidità facendogli perdere la consistenza liquida, andrà quindi salato soltanto l’albume.

Condiviso questo piccolo trucco, ecco come realizzare questa preparazione adatta a tutte le stagioni e sempre di sicuro effetto!

Tempo 10 minuti
persone quantità 2

Ingredienti:

  • 2 uova biologiche
  • 2 fette di pane in cassetta americano
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • sale q.b.

Preparazione:

Iniziate incidendo le fette di pane ed asportando la parte centrale che abbrustolirete su di una piastra in ghisa (oppure una padella dal fondo spesso) e terrete da parte per la guarnizione.

Scaldate un padellino antiaderente a fiamma bassa, dopo averne cosparso il fondo di olio d’oliva con un pennello, adagiateci la fetta di pane con il buco centrale, rompeteci dentro l’uovo facendolo scivololare adagio nella parte scavata del pane.

Salate soltanto l’albume e fate cuocere 3-4 minuti.

Quando l’albume sarà diventato bianco ed il tuorlo inizierà a mutare il colore da arancio in giallo vuol dire che l’uovo è pronto.

Prelevate con una paletta il toast con l’uovo incorporato e servitelo caldo in un piatto accompagnato da un contorno a vostro piacimento guarnito con la parte centrale del pane abbrustolita che avevate tenuto da parte.

20151002_214052

Nota: Se non avete in casa un cutter potete usare un bicchiere capovolto incidendo la circonferenza con un coltellino affilato. Togliete il bicchiere rifilate il taglio più in profondità ed asportate la parte centrale del toast.

Per non perdere le prossime ricette metti il like e seguimi sulla mia pagina  Facebook Cucinaserena Instagram e Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.