Spaghetti con sugo ai funghi e speck al profumo di rosmarino

spaghetti pomodoro, funghi, speck al profumo di rosmarino
sugo con champignon e speck al profumo di rosmarino

In genere i condimenti per la pasta con i funghi si trovano spesso in bianco.

Io al contrario ho voluto sperimentare una versione “sugosa” degli champignons alla quale ho dato un tocco più saporito aggiungendo dello speck e  insaporito con rametti di rosmarino per dare più carattere al piatto.

Questa qualità di funghi si sa non ha il rango dei più nobili porcini ma con i giusti abbinamenti se ne può esaltare il sapore.

Il risultato è stato davvero soddisfacente per cui vi lascio la ricetta per realizzare questo piatto gustoso e saporito.

Ecco come si prepara..

Ingredienti per 6/8 persone:

  • 500 g di passata di pomodoro
  • 250 g di funghi champignon affettati
  • 150 g di speck affumicato (fette)
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 scalogno
  • 2/3 rametti di rosmarino fresco
  • olio evo q.b
  • sale q.b
  • pepe bianco un pizzico
  • 2 bicchieri d’acqua per il sugo

Preparazione:

Tritate lo scalogno al coltello metterlo in una pentola con due cucchiai colmi di olio d’oliva, fatela soffriggere fino a doratura poi aggiungete i funghi, lasciateli cuocere sino a che non sarà evaporata tutta la loro acqua.

A questo punto sfumate con il mezzo bicchiere di vino e fate andare finchè non sarà evaporato tutto.

Dopo aver tagliato lo speck a listarelle aggiungetelo ai funghi e fate insaporire per qualche secondo* poi subito dopo aggiungere la salsa di pomodoro che aggiusterete di sale (vi consiglio di metterne un pò ed assaggiare prima di aggiungerne altro perchè lo speck è già saporito di suo), pepe e fate cuocere 1/4 d’ora a fuoco medio poi aggiungete i rametti di rosmarino e proseguite la cottura a fuoco più basso.

Quando il sugo si sarà ritirato aggiungete1 bicchiere di acqua e continuate a cuocere.

Ripetere la stessa operazione una seconda volta, servirà a tirare il sugo.

Quando il sugo sarà denso spegnete e lascite riposare ma non freddare.

Nel frattempo cuocete la pasta scolandola al dente e conditela con il sugo dal quale avrete prima tolto i rametti di rosmarino.

Io prima ho servito spolverando la base del piatto con un cucchiaio di parmiggiano sopra al quale ho messo gli spaghetti ma se preferite potete aggiungerlo sopra od ometterlo del tutto.

Aggiungete un filo di olio a crudo e buon appetito!

*Nota: vi consiglio di non far rosolare tanto lo speck insieme ai funghi perchè tenderebbe a diventare amarostico.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.