Torta Tiramisù con rose di crema mascarpone

torta-tiramisù con rose di mascarpone

La torta tiramisù con rose di crema al mascarpone è un dolce che ho fatto per amore.

LO SPUNTO PER LA TORTA TIRAMISU’

La torta tiramisù l’ho preparata per il compleanno del mio fidanzato che va matto (ma proprio matto!) per il tiramisù.

Essendo un dolce da compleanno non volevo fare il classico tiramisù così ho cercato di dargli un vezzo più coreografico.

Devo dire che sono rimasta soddisfatta del risultato anche se la foto non è bella al punto da rappresentarla come si presenta dal vivo.

Il dato più importante è che la torta tiramisù ha riscosso un grande successo con tutto il parentato tanto da aver ricevuto richieste di replica.

LA DECORAZIONE A ROSELLINE

Essendo questa versione della torta tiramisù al maschile l’ho decorata con delle roselline più sobrie ma alla prossima occasione mi sono ripromessa di rifarla con un decoro più femminile o meglio più spiccatamente floreale.

Provatela è facile da fare, vi farà fare belle figura ed è buonissina, ecco come l’ho fatta…

Tempo 30 min
Persone 10/13 pz

Ingredienti:

  • 1 dose di Pan di Spagna da 22 cm
  • 2 tazzine di caffè
  • 75 ml di marsala (omettere e sostituire con stessa quantità di acqua se ci sono bambini)
  • cacao qb
  • scaglie cioccolato

Ingredienti frosting al mascarpone:

  • 500 gr di mascarpone
  • 200 ml di panna fresca da montare
  • 1 uovo + 1 tuorlo
  • bacca di 1/2 vaniglia
  • 3/4 cucchiai di zucchero

Preparazione:
Per la crema mettete tutti gli ingredienti per il frosting (inclusa la polpa della stecca di vaniglia) nella planataria KA.

Azionate 30 secondi circa alla massima velocità, finché il composto diventa compatto, denso e liscio (ma facendo attenzione a non montarlo troppo!).

In alternativa potete farlo anche con le fruste elettriche.

Tagliate il pan di spagna in 2 dischi.

Passate su ciascuno disco la bagna di caffè e marsala (o acqua) – io mi sono aiutata con un pennello in silicone per questa operazione – avendo cura di  inumidire bene anche sui bordi.

Mettete quindi uno strato abbondante di crema mascarpone – circa 1/3- (alla quale potete aggiungere a piacere uno strato di scaglie di cioccolato o di cacao zuccherato), sulla base di uno dei dischi richiudendo la torta poi con l’altro disco.

A questo punto stendete uno strato uniforme di crema anche sulla parte superiore della torta (questa operazione serve alle rose per attaccarsi alla torta e se restasse qualche spazio tra una rosa e l’altra non creerà vuoto di colori).

Stendetene poi uno più copioso su tutta la circonferenza esterna della torta alla quale attaccherete le scaglie di cioccolato, tutte intorno lungo tutto il perimetro.

Mettete ora il resto della crema (2/3 circa) in una sac a poche grande munita di bocchetta a stella, posizionatela a 90° e fate le roselline con movimenti a spirale antiorari e consequenziali, su tutta la superficie della torta.

Spolverizzate con un po’ di cacao soltanto alla fine prima di servire e dopo averla tolta dal frigo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.