Il caffè Propaganda e la nuova Avanguardia

caffè Propaganda OvomisùEssere un bel locale e stare al passo con i tempi non è necessariamente un’equazione matematica, dopo il primo quinquennio i soci hanno quindi deciso di dare una nuova veste al Caffè Propaganda ubicato nel cuore della parte più Antica di Roma, alle spalle del monumento simbolo della città “il Colosseo” e ispirato inizialmente al ricordo dei primi locali del ‘900 italiano.

Cavalcando l’onda del rinnovamento il Caffè Propaganda rompe l’omologazione del gusto e dopo il restyling degli spazi riapre le sue porte con una nuova parola d’ordine “Avanguardia”; alchimie alcooliche nella nuova carta dei cocktails & distillati “Hotel Avanguardia” ad opera di Patrick Pistolesi e Livio Morena mentre “Avanguardia contemporanea” è l’ispirazione del giovane chef Fabio Pecelli che rielabora i piatti della tradizione in chiave moderna e avanguardista.

Il locale è suddiviso in due aree; la prima dedicata a cocktail (nella foto il Morrison Hotel a base di Calvados, Orange Curaçaoe, Limone, sugar, Bitters) e aperitivi e si presenta proprio come un caffè, qui è collocato il lungo bancone del bar mixology al cui comando c’è il bar manager Patrick Pistolesi coaudiuvato dal  bar tender Livio Morena,  la seconda invece, con divanetti di pelle e piccoli tavolini di legno, è stata adibita al servizio Ristorazione per il pranzo o la cena, momenti per i quali sono stati studiati menù differenti, leggero e dinamico per il pranzo e più ricercato per la sera.

Al timone della cucina un giovane chef, già veterano delle cucine della capitale, Fabio Pacelli i cui piatti traggono ispirazione dalla tradizione per essere rielaborati in chiave più moderna e accattivante ne sono un esempio il Baccalà mantecato croccante, prezzemolo e ravanelli agrodolci (3), il panzerotto di bollito di vitello con bagnetto verde, capperi, limone e cipolla rossa, il Tortello liquido di carbonara, una sfoglia sottile e liscia che racchiude il sapore della carbonara allo stato liquido condita con uno zabaione salato e guanciale croccante (1), il Gour Meet, ovvero l’hamburger di manzo gourmet (2) mentre fra i dolci imperdibile è l’Ovo.. Misù un guscio di meringa bianca farcito con la crema tiramisù, un omaggio a Paolo Parisi e alle sue uova, le uniche utilizzate nel locale.

In alternativa potrete optare per la bombetta fritta ripiena di crema alla vaniglia che viene servita calda, incartata e sigillata dal suo adesivo “Boom”, un termine fumettistico che vuole alludere a un’esplosione di “romanità” nel palato.

Ovomisù Caffè Propaganda

A curare la cantina ci hanno pensato Valerio Cipriotti e Maurizio Bistocchi predisponendo una nuova e selezionata carta di vini tradizionali fra i più noti ma anche vini che rappresentano un “ritorno alla terra”.

Situato nel cuore della città dall’atmosfera trandy lounge si presta come un locale sia formale che informale, adatto ad essere frequentato per ogni occasione dall’aperitivo al pranzo come per la cena o un cocktail.

 Bistrot & Cocktail bar – Via Claudia 15, 00184 Roma – tel. 06.94534255

Evento curato da Immagine&Social Media Cultivar Agency

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *