Gelato alla banana senza gelatiera, senza zuccheri aggiunti

gelato light alla banana e cacao

Voglia di un gelato light, salutare, anche gustoso e da preparare rapidamente? il gelato alla banana con cacao senza gelatiera è la ricetta per voi.

Pochissimi ingredienti, senza latte, nè uova, niente zuccheri aggiunti, è ideale per tutti i tipi di intolleranze (all’uovo, al lattosio, al glutine) e per i regimi alimentari ipocalorici, vegetariani o vegani.

La banana è costituita da acqua (75%), carboidrati (23%), fibre (2,6%), proteine (1%) e grassi (0,3%) ed è ricca di oligoelementi di cui il potassio è sicuramente il minerale più importante, oltre al calcio, fosforo, magnesio, sodio, ferro, zinco per questo è il frutto ideale come ricostituente dopo lo sport (l’ideale sarebbe mangiarla 40-50 minuti dopo l’attività fisica).

Ha un contenuto di ferro sufficientemente alto da stimolare la produzione di emoglobina ed è quindi utile contro l’anemia, la presenza di vitamine del gruppo B (B1, B2) agisce invece sul sistema nervoso calmando i nervi, ridonando il buonumore e, secondo una recente ricerca, contrastando gli effetti della depressione, ciò grazie al triptofano sostanza che il corpo riesce a convertire in serotonina. Inoltre il contenuto di potassio  (350 mg in 100 grammi di prodotto) aiuta l’apprendimento soprattutto se la banana viene consumata a colazione.

Una merenda preziosa quindi per i bambini perchè agevola l’apprendimento ed il loro benessere psico-fisico.

Quando ho visto che all’interno del constest “Dieta Mediterranea? si grazie!” c’era la sezione per bambini mi è subito venuta in mente questa ricetta che avevo preparato per i figli di una mia amica particolarmente dedita ad un’alimentazione sana, i quali ne sono rimasti entusiasti tanto da averne fatto la loro merenda casalinga preferita ed ho voluto così condividerla sul blog per quanti desiderano un dolce naturale, sano ma goloso.

Con questa ricetta, quindi, partecipo al contest food contest indetto dall’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II di Napoli e l’Associazione Italiana Food Blogger per la sezione “Special Kids”.

Orgogliosamente comunico che questa è fra le ricette vincitrici del food contest “Dieta mediterranea? Sì grazie!” (sezione Special Kids), il blog quindi, insieme agli altri vincitori sarò ospite del grande evento Atelier della salute: esperienze, percorsi, soluzioni per vivere…meglio“ che si terrà presso il Policlinico Federico II venerdì 22 e sabato 23 Settembre p.v.

Banner-Dieta-Mediterranea-1

Tempo 10 min
persone quantità 2

Ingredienti:

  • 2 banane (surgelate)
  • 2-4 cucchiai di acqua
  • 1 cucchiaio di cacao amaro (facoltativo)
  • farro o quinoa soffiati o banane essiccate per completare

Preparazione:

Per prima cosa sbucciate e tagliate le banane a pezzi oppure a rondelle e mettele a surgelare per tutta la notte.

Riprendete le banane surgelate già tagliate ed inseritele in un robot da cucina con lama ad S, aggiungete due cucchiai di acqua ed azionate il macchinario per pochi minuti poi raccogliete il composto con una spatola e spingetelo sul fondo quindi aggiungete il cacao e continuate a far andare il robot fino a quando non avrete ottenuto una consistenza cremosa e vellutata (all’occorrenza aggiungete un altro cucchiaio di acqua per frullare meglio).

Riempite delle coppette con il gelato e servite ricoperto di quinoa o farro soffiato (per un extra goloso con un filo di cioccolato fuso sopra) oppure guarnito con fettine di banane essiccate.

gelato senza latte nè uova

Se ti è piaciuta la mia ricetta e non vuoi perdere le prossime metti il Like e segui la mia pagina  Facebook Cucinaserena oppure Instagram, mi trovi anche su Twitter e Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *