Pàsteis de nata o di Belèm con il Bimby

pasteis de nada -

Le Pàsteis de nata o di Belèm fatte con il Bimby sono delle fantastiche e profumate tartallette sono legate al ricordo di un periodo felice e di un meraviglioso viaggio (felice!) a Lisbona che feci nel 2009.

COSA SONO LE PÀSTEIS DE NATA

Le Pàsteis de nata è un dolce tipico portoghese la cui fama si è diffusa in tutta europa e forse anche oltremanica.

Si tratta di una tartelletta ripiena di latte, panna (in portoghese nata), tuorli d’uovo, cannella ( spezia peculiare di questo dolce) che vengono poi cotte al forno.

FOLGORATA DALLA PÀSTEIS DE NATA o PÀSTEIS BELEM

Se fate un viaggio un viaggio a Lisbona inserite nel vostro programma una visita alla pasticceria che le ha rese famose, consapevoli che l’attesa per entrare a degustarle ne varrà la pena, è infatti una tappa fissa di ogni turista che si rechi nella capitale portoghese.

Ogni volta che ci ripenso, infatti, mi sovviene la lunga fila alla famosa Pasticceria di Belèm () per assaggiarle, mi sembra di evocarne ancora il profumo intenso di cannella ed il sapore della crema al latte che nei ricordi, nonostante gli anni trascorsi, è rimasto quasi intatto.

Ne rimasi folgorata al primo assaggio tanto che di ritorno dal viaggio sono andata subito su internet a cercarne la ricetta nel tentativo di replicarle.

Ahimé quella originale della pasticceria è ovviamente (!) secretata, in rete si trovano quindi delle “imitazioni-emulazioni” ma fra le diverse ricette provate devo dire che questa del libro “Cucinare a modo mio” è quella che più si avvicina all’originale.

Vi assicuro che il gusto è molto verosimile, se avete il del Bimby  provatele, ecco la ricetta..

Ingredienti:

  • 250 gr di latte
  • 250 gr di panna
  • 150 gr di zucchero
  • 50 gr di farina
  • 5 tuorli
  • 1 stecca di cannella
  • scorza di mezzo limone intera
  • cannella in polvere q.b.
  • 500 gr di pasta sfoglia

Preparazione:

Posizionate la farfalla e mettete nel coperchio chiuso latte, panna, zucchero, farina ed i tuorli, lavorate 10 sec/vel.4

Aggiungete la cannella e la scorza del limone, cuocete 18 min/90°/vel.2

Nel frattempo accendete il forno ad una temperatura di 200°

Stendete la pasta sfoglia, se necessario tirarla con il mattarello ad uno spessore sottile di 3 mm e ricavate 12 dischi tondi (dimensione 10 cm) ed alloggiateli nella teglia dei muffin.

Eliminate dalla crema la stecca di cannella e la scorza di limone intera. Versate la crema nelle tartallette riempendole sino all’orlo.

Cuocete in forno caldo a 200° per 25-30 minuti, le pàsteis devranno risultare ben dorate in superficie.

Lasciatele nella teglia sfornata per 15 minuti prima di trasferirle su di una gratella a raffreddare.

Da consumare assolutamente tiepide o calde rigorosamente (!) spolverate di cannella in polvere.

Pasticceria di Belèm a Lisbona
Pasticceria di Belèm a Lisbona
Dscf7061
Le pasteis de Belèm nella vetrina dell’omonima pasticceria: sono uguali!

 

Dscf6937
La torre di Belèm dichiarata patrimonio dell’Unesco è il simbolo di Lisbona

 

Nota: tutte le ricette per il Bimby TM31 sono adatte anche al nuovo modello TM5.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.