Pasta all’avena pomodorini e speck gluten free

Pasta all'avena pomodorini e speck

La pasta all’avena con pomodorini, speck e basilico gluten free è un primo piatto semplice ma davvero saporito.

L’AVENA CEREALE SENZA GLUTINE, SÌ MA CUM GRANO SALIS..

L’avena può essere consumata da chi è affetto da celiachia?

Diciamo che è un cereale bordline, occorrerebbe conoscere bene la provenienza e il suo iter di produzione dovrebbe essere ben certificato e attestato.

Il board scientifico di AIC (Associazione Italiana Celiachia) suggerisce di consumare esclusivamente quei prodotti a base di o contenenti avena, presenti nel Registro Nazionale dei prodotti senza glutine del Ministero della Salute, che garantisce sull’idoneità dell’avena impiegata

Riassumendo quindi l’avena può essere consumata dai celiaci soltanto se proveniente da una filiera produttiva scrupolosa che garantisce assenza di contaminazioni.

La pasta all’avena della Felicia è un prodotto certificato non a caso è inserito fra nella sua line di prodotti gluten free.

E’ bene tuttavia sapere che la quantità di avena media che un vero celiaco può tollerare pare sia di 50 grammi.

Per maggiori dettagli e per conoscere le altre farine senza glutine, la voce più è sicuramente AIC – Associazione Italiana Celiachia.

PASTA ALL’AVENA CON POMODORINI E SPECK: UN PIATTO SEMPLICE DAL SAPORE SPECIALE

La pasta all’avena con pomodorini e speck è un piatto semplice che si prepara con soli quattro ingredienti: pasta, pomodorini, speck e basilico.

Proprio perchè semplice la spinta di sapore del piatto dipende dalla qualità degli ingredienti.

I pomodorini devono essere sodi ma dolci e abbastanza maturi, mentre per lo speck da impiegare nella ricetta orientatevi sull’autentico IGP Alto Adige dal sentore affumicato.

La nota affumicata infatti è ciò che contribuisce a rendere particolare il piatto, cooperando al sapore in contrasto al dolce del pomodoro e alla freschezza del basilico.

La ricetta è perfetta come piatto estivo quando basilico e pomodori sono di stagione ed esprimono quindi il massimo del loro sapore.

I pomodorini vengono fatti solo appassire, volendo potreste anche utilizzare pomodorini a crudo purchè siano dolci e maturi dopo aver ripassato la pasta nello speck fatto rosolare in padella.

Per la versione fedele alla ricetta, tenete da parte un po’ di acqua di cottura da aggiungere al sugo di pomodorini nel caso risultasse troppo asciutto.

La ricetta non prevede formaggio grattugiato, nulla esclude che lo possiate aggiungere ma io non lo consiglierei perchè coprirebbe il sapore complessivo del piatto che si gioca fra il sapore robusto dell’affumicato e quello dolce del pomodoro di stagione.

L’idea in più per rendere il piatto ancora più sfizioso è di cospargere la pasta con una manciata di mandorle in scaglie prima di servire.

Ingredienti per 2 persone:
  • 160 g di pasta all’avena gluten free (io Felicia)
  • 250 g pomodorini datterino
  • 100 g di speck Alto Adige Igp affumicato
  • 1 spicchio di aglio
  • 5 foglie di basilico fresco
  • sale q.b.
Preparazione:

In una padella rosolate lo speck tagliato a listarelle o dadini con poco olio e lasciate che rilasci un po’ del suo grasso.

Lavate e asciugate i pomodorini datterino, tagliateli in due e privateli della parte gelatinosa con i semi.

Mettete a bollire l’acqua sul fuoco per cuocere la pasta.

In un’altra padella fate rosolare in un cucchiaio di olio evo uno spicchio di aglio schiacciato con tutta la sua camicia.

Quando l’aglio risulterà imbiondito eliminatelo, aggiungete i pomodori, due foglie di basilico, poi salate e coprite con un coperchio.

Fate cuocere per due o tre minuti girando i pomodori di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.

Se vedete che i pomodorini hanno ritirato tutta l’acqua di vegetazione, aggiungete un terzo di bicchiere di acqua calda e proseguite la cottura per altri cinque minuti.

L’ultimo minuto aggiungete anche lo speck e fate insaporire insieme al pomodoro.

Inserite le altre foglie di basilico, spadellate qualche secondo poi spegnete la fiamma.

Mentre i pomodori cuociono calate la pasta e cuocetela scolandola a due o tre minuti prima del tempo di cottura previsto sulla confezione.

Versate la pasta nei pomodori e mescolate bene,

Impiattate dopo aver aggiunto un generoso giro di olio extravergine a crudo.

Completate con qualche altra foglia di basilico (facoltativo) e servite.

Pasta all'avena pomodorini e speck gluten free

CERCHI ALTRE RICETTE DI PASTA CON LO SPECK?

Se ti piace la pasta con lo speck ma la preferisci più sugosa prova gli spaghetti con sugo ai funghi, speck e rosmarino. Saporiti, profumati e perfetti per fare la scarpetta.

Pasta all'avena pomodorini e speck

Supplied by Gutenfree Felicia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.