Torta agli albumi marmorizzata bianca e rosa

torta agli albumi con alchermes
Torta agli albumi bianca e rosa

E dopo le meringhe un’altra ricetta che vede gli albumi come protagonisti.

Chissà quante volte vi sarete chiesti quando vi avanzano gli albumi “come posso recuperarli!?”, se vi è capitato allora segnate questa ricetta perchè nella sua semplicità vi sorprenderà.

Un dolce con pochissimi grassi, essendo privo dei tuorli e di burro, ma soffice soffice e delicatissimo.

Gli albumi, infatti, sono privi di grassi e di colesterolo, per tale motivo sono perfetti per chi vuole mangiare leggero e tenersi in forma, inoltre possono essere consumati da chi soffre di ipercolesteremia o di calcolosi della colecisti senza controindicazioni.

In vista dell’estate è la colazione ideale per chi vuole concedersi un “dolce risveglio” senza attentare alla linea e non avere sensi di colpa.

Oltre ad essere leggera è delicatamente aromatizzata alla vaniglia Bourbon, spezia tipica del Madacascar (me l’aveva appena portata un’amica di ritorno dal viaggio, mi ha profumato meravigliosamente tutta la dispensa e fin anche la casa e non ho resistito alla tentazione di usarla subito), ed all’alchermes con il quale ho giocato anche visivamente conferendogli un effetto marmorizzato dal colore particolare bianco e rosa (uno dei mie classici guizzi di fantasia).

Una torta facile da realizzare, candida, soffice, delicata ma terribilmente gustosa.

Non la trovate irresistibile!? allorta eccovi la ricetta..

Tempo 40 min
persone quantità 6

Ingredienti:

  • 150 g di farina 00
  • 225 g di zucchero a velo
  • 250 g di albumi freschi
  • 125 ml di olio di semi di girasole
  • 1/2 bacca di vaniglia Bourbon
  • 2-3 cucchiai di alchermes
  • 1 bustina di lievito per dolci

Preparazione:

Versate in una ciotola capiente zucchero, farina, l’olio, i semi di vaniglia ed il lievito.

Mescolate accuratamente, otterrete un composto duro e lievemente sbriocioloso, tenetelo da parte.

Nella planetaria, o con le fruste elettriche, montate gli albumi a neve ed incorporatevi un cucchiaio di zucchero a velo, inserite poi poco alla volta la restante dose di zucchero a velo.

Incorporate gli albumi a neve all’impasto con una spatola mescolando dal basso verso l’alto sempre nella stessa direzione per non farli smontare.

Dividete il composto in due ciotole, in una versate una quantità più abbondante d’impasto (bianco) e nell’altra meno; in quella con meno impasto aggiungete poi l’alchermes mescolando poco alla volta e dal basso verso l’altro con movimenti molto delicati senza lavorarlo troppo, giusto il tempo di far incorporare il liquore e far assumere al composto un colore rosa omogeneo.

Imburrate ed infarinate una teglia da 22/24 cm, versateci l’impasto bianco poi quello rosa alternandoli e dopo amalgamate i due impasti formando tanti piccoli cerchi con la forchetta o un coltello.

Cuocete nel forno preriscaldatao a 180°C (funzione statica) per circa 20/30 minuti ma prima di estrarre il dolce dal forno verificatene la cottura facendo la prova con un cake tester. Il dolce dovrà risulatare leggermente umido ma cotto.

Fate raffreddare completamente prima di estrarrre il dolce dallo stampo.

Servite freddo spolverizzato di zucchero a velo.

torta marmorizzata
Dolce aglia albumi marmorizzato bianco e rosa

 

Nota: Se non amate la vaniglia potete sostituirla con la scorza di un limone intero preferibilmente bio ed aggiungete qualche goccia di limone agli albumi appena iniziate a montarli.

 

Ricetta adapted from Ricette dal mondo

 

Se ti è piaciuta questa ricetta e non vuoi perdere le prossime metti il like sulla mia pagina   Facebook Cucinaserena o seguimi su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.