Palline di formaggio ed uva

Palline di formaggio cremoso ed uva ricoperte di granella di pistacchi
Palline di formaggio cremoso ed uva ricoperte di granella di pistacchi

Ecco un antipasto facilissimo che si prepara in poco tempo ideale per i buffet delle feste, come aperitivo finger food ma confesso io l’ho proposto anche seduti a tavola insieme ad altri diversi tipi di antipasti monoporzione.

L’uva ha il pregio di apportare una nota dolce fresca che ben sposa con il gusto corposo e saporito del formaggio, la copertura di frutta secca poi gli conferisce un tocco sofisticato ed avvenente.

Un’idea per portare sulle tavole natalizie qualcosa di sfizioso senza grandi sforzi assicurando un effetto sorpresa.

Incuriositi? Allora guardate qui come preparare queste simpatiche palline..

Ingredienti:

Tempo 15 minuti
persone quantità 4/6
  • 12 acini di uva bianca
  • 90 g di philadelphia
  • 50 g di robiola
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • 50 g di granella di pistacchi*

Preparazione:

Per prima cosa lavate gli acini di uva ed asciugateli accuratamente uno ad uno con della carta assorbente. Devono essere perfettamente asciutti perchè il formaggio aderisca bene.

Versate in una ciotola il philadelphia mescolate con un cucchiaio per farlo ammorbidire poi aggiungete la robiola ed il parmigiano ed amalgamate sino ad ottenere una crema omogenea.*

Prendete una quantità di formaggio, formate delle palline di poco più grandi di una noce, fate un foro nel centro nel quale alloggerete l’acino di uva poi arrotolate la pallina fra i palmi delle mani per dargli la forma tonda in modo che l’uva scompaia alla vista.

Man mano che formate le palline passatele nella granella di pisatcchi* ed adagiatele su di un vassoio.

Tenete le palline in frigorifero sino al momento di servirle.

Palline di formaggio cremoso ed uva ricoperte di granella di pistacchi - finger food
Palline di formaggio cremoso ed uva ricoperte di granella di pistacchi – finger food

Nota: *Per la copertura potete utilizzare in alternativa la granella di nocciole, di mandorle, semi di sesamo, di papavero o per chi ama i sapori molto (!) piccanti con paprika dolce.

* Se non usate il composto o se lo vede un pò morbido mettetelo in frigo a rassodare per una mezz’ora.

 

 

Per non perdere le prossime ricette metti il Like e segui la mia pagina  Facebook Cucinaserena Instagram e Twitter

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.