Torta zero al cocco pere e cioccolato

Torta zero latte zero uova al cocco e pere con scaglie di cioccolato

Torta zero al cocco pere e cioccolato è un dolce leggero e perfetto per cominciare una nuova settimana.

Il lunedì è senza dubbio il giorno più faticoso della settimana, quello in cui serve tutta l’energia per riprendere la solita routine e un dolce mi sembra un ottimo incentivo.

Il mio fine settimana è stato stancante ma soddisfacente.

Stancante perchè sono stata fuori da venerdì e sono rientrata ieri nel pomeriggio (giusto in tempo per fare questo dolce per la nuova settimana), soddisfacente perchè ho imparato molte cose e ho incontrato tante persone.

Venerdì mattina, infatti, sono partita per  frequentare un corso di panificazione che avevo vinto con un contest alla scuola di Gusto di Bologna.

Il corso verteva sulle diverse forme di pani bolognesi a pasta dura; pane ferrarese o coppia ferrarese, crocette bolognesi, mustafà, montasù, baffo e altre come il garofalo e lo spadino.

La panificazione non è proprio il mio forte ma mi sono molto divertita a realizzare questi pani e ho sicuramente imparato qualcosa in più.

Dal pomeriggio in concomitanza è iniziato il raduno dell’AIFB – Associazione Italiana Foodblogger sempre a Bologna; sono stati due giorni intensi di studio.

Un corso di Seo e bloggin con Giulia Bezzi, una sessione formativa con tecnici del settore per imparare il corretto utilizzo della strumentazione in cucina e un mini corso di food photography con Stefania Casali.

Insomma un week end intenso, stancante ma soddisfacente di cui mi riporto anche il bel ricordo di momenti trascorsi con tante colleghe blogger provenienti da tutta Italia, alcune delle quali riesco a vedere solo in questa occasione di reunion annuale.

Tornata con un po’ di malinconia per la consapevolezza che prima del prossimo raduno talune non le rivedrò, ho pensato di consolarmi con un dolce. Volevo tuttavia che fosse leggero per compensare qualche strappo concessomi in questi giorni fuori, soprattutto a colazione!

Ho pensato quindi a un dolce che è un cavallo di battaglia del mio blog, rifacendolo diversificato dall’originale.

PERCHE’ SI CHIAMA TORTA ZERO

Il nome “torta zero” gliel’ho dato io, perchè è fatta con zero uova, zero latte (zero cioccolato rispetto alla versione originale black) e pochi ingredienti sani e leggeri che danno nel complesso un senso di appagamento pur avendo zero ingredienti grassi.

Avrei potuta chiamarla la “torta senza”, forse sarebbe stato più calzante ma suona meno bene.

Inoltre nella mia testa considero questa torta leggera alla stregua della versione zero zuccheri di una famosa bibita americana che ha (pressochè) lo stesso sapore della bibita originale con gli zuccheri.

UN REMAKE DI UNO DEI DOLCI PIU’ RIFATTI DEL BLOG

Questa ricetta quindi prende spunto dalla torta zero lattosio e zero uova all’acqua, un dolce che deve il suo successo alla leggerezza (è indicato anche per un regime ipocalorico) e che è diventato uno dei dolci più replicati del mio blog da amici, follower e Instagrammer conosciuti (ne trovare tracci nei contenuti in evidenza sulla mia pagina Instagram).

PERCHE’ LA VERSIONE BIANCA

La versione white della torta zero nasce dall’esigenza di dare un’alternativa alle persone che non amano il cioccolato o che pur amando la versione originale ne vorrebbero provare una diversa ma altrettanto sana e leggera.

Così all’ennesima richiesta “ma se tolgo il cacao cosa posso mettere al suo posto!?” oppure “se la faccio senza cacao, verrà bene lo stesso?”, mi son decisa a sperimentare una versione al cocco che mi balenava già nella testa e che deriva dal risultato di una serie di varianti che ho adottato nel tempo rispetto alla versione originale.

CON COSA HO SOSTITUITO IL CACAO

La torta zero al cocco pere e cioccolato ha la farina di cocco al posto del cacao.

Ho utilizzato, inoltre, delle pere un po’ troppo mature che avevo da smaltire per creare una sorta di pastella umida che amalgamasse le farine sostituendo l’uovo.

Ne è venuta fuori una torta umida ma davvero buona con un mix di sapori (cocco, pera e cioccolato) davvero sorprendente.

Se avete delle pere già in là con il processo di maturazione provatela subito, ne resterete piacevolmente sorpresi.

Altro punto di forza della torta zero, white version, è il poter essere consumata da tutti, compresi gli intolleranti la lattosio, alle uova e dai vegani perchè non contiene ingredienti di origine animale.

Ingredienti:

  • 160 g di farina di cocco
  • 140 g di farina di farro
  • 180 g di zucchero di cocco o di canna demerara (oppure 160 g di zucchero semolato)
  • 300 g di pere piccole mature frullate (circa 300 g)
  • 150 ml di acqua
  • 60 ml di olio di semi di girasole
  • 20 g di cioccolato in scaglie
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

Preparazione:

Sbucciate la pera, privatela del torsolo e frullatela ma non troppo, deve ridursi in una purea non troppo liquida, poi raccoglietela in una ciotola.

Riunite in un’altra bowl le farine, lo zucchero, pizzico di sale e mescolate.

Aggiungete alla pera frullata anche l’acqua e l’olio poi mescolate.

Unite gli ingredienti secchi a quelli liquidi, amalgamate fino a ottenere un composto omogeneo.

Inserite quindi il lievito incorporandolo bene ed uniformemente all’impasto.

Per ultimo mettete le scaglie di cioccolato (facoltative).

Rivestite con la carta forno una tortiera di 22 cm, versate il composto al suo interno e infine fate cuocere 35 minuti a 180° nel forno precedemente scaldato.

Fate la prova con un cake tester prima di estrarre la torta dal forno.

Distribuite sulla torta ancora calda un po’ di cocco rapè e lasciate raffreddare completamente prima di consumarla.

torta zero versione white con cocco

torta zero senza uova nè lattosio con pere nell'impasto, farina di cocco e cioccolato

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.