Maritozzo salato con salame milano Clai e crema di ricotta

Maritozzo salato con salameQuando ho accettato la collaborazione con CLAI (Cooperativa Lavoratori Agricoli Imolesi), l’azienda  dell’agroalimentare che opera nel settore dei salumi, dopo la giornata al Sonia Peronaci Factory (di cui vi ho raccontato qui), dovendo pensare a delle ricette ad hoc da fare per loro mi è venuto subito in mente un maritozzo salato con  salame milano Clai e crema di ricotta.

Essendo romana ho pensato di inaugurare la mia collaborazione con una ricetta tipica del bagaglio gastronomico laziale a cui appartengo.

La versione salata del maritozzo è per altro molto in voga al momento per l’aperitivo o come street food per cui questa ricetta ha anche il connotato di “attualità” essendo un trend alla moda.

Ispirata dal classico maritozzo romano ho ideato un finger food tipicamente italiano che fonde una crema di ricotta romana e il salame milano CLAI, un salame dal sapore dolce e delicato fatto con un misto di carni magre e grasse di suino italiano macinate a “grana di riso” originatosi nella bassa milanese.

La peculiarità del salame milano, che lo differenzia da altri tipi di salame, è la sua grana fine con parti di grasso e magro distribuite in maniera uniforme grazie e uno speciale tritacarne, detto “finimondo”, che macina le carni in maniera particolarmente fine in modo che il grasso risulti meglio distribuito.

La dolcezza di questo tipo di salame ben contrasta con il gusto rustico e sapido delle ricotta arricchita di parmigiano, il risultato è un soffice e morbido panino-brioche con un picco sotteso di dolce che incontra il sapido corposo del salame milano CLAI e una scioglievole crema di ricotta che fa da trait d’union tra i due: una poesia romana, non si può raccontare bisogna solo provarla..

Ingredienti (per 10 maritozzi):

  • 250 g di farina manitoba
  • 250 g di farina (io 200 g di farina 00 e 50 g di farina 0)
  • 100 ml di latte
  • 200 ml di acqua
  • 70 g di margarina
  • 40 g di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • 8 g di lievito di birra
  • 1 tuorlo (per spenellare)

Ingredienti la crema di ricotta:

  • 400 g di ricotta vaccina
  • 3 cucchiai di parmigiano
  • pepe un pizzico
  • 150 g di salame Milano Clai a fette

Preparazione:

Versate in una ciotola capiente dell’acqua e il latte e stiepiditeli appena portandoli a una temperatura di circa 27°, sbriciolatevi all’interno il lievito di birra e mescolate fino a quando non sarà completamente dissolto nei liquidi.

Aggiungete la farina e iniziate a mescolare, aggiungete la margarina, lo zucchero e il sale e cominciate a impastare fino a quando gli ingredienti non risulteranno tutti ben amalgamati fra di loro.

Fermatevi solo quando l’impasto sarà diventato liscio ed elastico.

Adagiate l’impasto in una ciotola e copritelo con un telo umido e mettetelo a riposare nell’abitacolo del forno spento con la luce accesa o in alternativa in un ambiente asciutto e al riparo da correnti per circa due ore.

Trascorso il tempo di riposo riprendete l’impasto stendetelo con le mani in modo da ottenere un rettangolo.

Tagliate il rettangolo in 10 strisce e arrotolate ciascuna su se stessa partendo dal basso verso l’alto.

Prendete i lati esterni e ripiegateli verso la parte sotto cercando di mantenere una forma ovoidale.

Man mano che formate i maritozzi adagiateli su una leccarda ricoperta di carta forno ben distanziati gli uni dagli altri.

Lasciateli lievitare nel forno spento per un’ora circa.

Trascorso il tempo della seconda lievitazione spennellate i maritozzi con il tuorlo d’uovo.

Preriscaldate il forno a 180°, funzione statica, poi abbassatela fino a 160°, infornate i maritozzi e lasciateli cuocere per 18/20 minuti.

Maritozzi salati con salame

Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di farcire.

Per la crema: raccogliete in una ciotola la ricotta, il parmigiano, un pizzico di pepe e mescolate fino a quando gli ingredienti saranno ben amalgamati ma non mescolateli troppo per non far perdere la consistenza soda alla ricotta.

(Se non la usate subito quindi tenete quindi la crema salata in frigorifero fino al momento di farcire i maritozzi).

Tagliate i maritozzi in due con un coltello a seghetta. Adagiate prima il salame Milano Clai e di seguito la ricotta prima di chiudere. Il sapore dolce e delicato di questo salame è perfetto per una ricetta aperitivo come questa. La macina a chicco di riso lo rende scioglievole al palato, rendendolo la scelta perfetta per riempire questi gustosi maritozzi.

Passate un coltello a lama liscia sulla crema di ricotta per uniformare e lisciare la crema.

Vanno mangiati a temperatura ambiente.

maritozzo day

L’idea in più: per dare una sferzata di sapore fresco e più particolare potete aggiungere una fogliolina di basilico sminuzzata nella ricotta.

Post adv

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.