Cous cous con spada affumicato pomodori secchi e pinoli

cous cous con pesce spada affumicato pomdori secchi pinolo aromatizzato all'aceto di lamponiIl cous cous con pesce spada affumicato, pomodori secchi e pinoli è un primo piatto estivo leggero sano e completo.

E’ una ricetta di fantasia che ho realizzato appositamente per il contest “DegustiCous” ideato in occasione del Festival del Cous Cous Italiano promosso da Martino.

Il festival si terrà Termoli dal 19 al 22 luglio, una città in cui non sono mai stata, mi piacerebbe quindi visitarla chissà che questo cous cous non possa essere l’occasione giusta per andare a visitare la città!?

Cous cous in lingua araba significa tritato, ridotto in minutissimi pezzi, di fatti sono granelli di semola di frumento cotto a vapore.

E’ un prodotto tipico del Nord Africa dov’è nato come alimento povero impiegato come fonte di sostentamento dai nomadi, pian piano si è spostato dapprima nell’Africa occidentale diventato alimento principe del Maghreb ed è considerato il piatto nazionale dei Berberi.

Attraverso il commercio marittimo raggiunse anche l’Europa e nel 600, e grazie alle navi che approdavano in Sicilia, venne diffuso dagli arabi dapprima a Trapani.

Da lì si è divulgato in tutta l’isola dove oggi è un alimento integrante del patrimonio gastronomico locale tanto che anno gli isolani gli dedicano festival e diverse sagre.

C’è anche una leggenda secondo la quale pare che il Re Salomone si concedesse abbondanti mangiate di cous cous per alleviare le pene d’amore causategli dalla Regina di Saba.

Ma storie e leggende a parte il cous cous è un alimento sano e ricco di proprietà, contiene infatti ferro, potassio, calcio vitamine del gruppo B e A, è ipocalorico contendo 356 calorie per 100 g di prodotto.

Ha inoltre un alto potere saziante dovuto alla quantità di acqua assorbita durante la preparazione che ne fa aumentare il volume.

E’ anche un alimento versatile può essere fatto con carne, verdure, pesce ma si presta persino per ricette dolci come questa.

Tanti motivi per cucinarlo e per sperimentare ricette che lo vedono come protagonista, questa è la mia versione estiva un cous cous di pesce dai sapori tipicamente mediterranei fatto con pesce spada affumicato, pomodori secchi, pinoli.

Ingredienti per 2 persone:

  • 200 g di cous cous
  • 200 ml di brodo di pesce (oppure acqua)
  • 120 g di pesce spada affumicato
  • 4 pomodori secchi sott’olio
  • 20 g di pinoli
  • olio extravergine di oliva
  • sale q.b.

Preparazione:

rose di pesce spada affumicatoPreparate un brodetto di pesce mettendo a bollire 1 lt di acqua in una pentola capiente con una cipolla sbucciata, una costa di sedano privata dei filamenti, una carota pelata, qualche testa dei gambero e delle lische di pesce e una presa di sale.

Una volta raggiunto il bollore proseguite la cottura a fuoco basso per almeno 30 minuti.

Dopodichè filtrate il brodo e utilizzatelo fintanto che è bollente per cuocere il cous cous.

Prelevate dalla pentola una quantità di brodo pari al peso del cous cous, nel nostro caso 200 ml di brodo per 200 g di cous cous.

Gettate il cous cous tutto d’un colpo nel brodo bollente al quale avrete aggiunto un cucchiaio di olio, mescolate subito fino a quando il cous cous non avrà assorbito il brodo.

Coprite con un coperchio e lasciate riposare per un paio di minuti chiuso poi togliete il coperchio e iniziate a sgranare il cous cous con la forchetta dopo aver aggiunto un paio di cucchiai di olio poi tenetelo da parte.

Tagliate il pesce spada affumicato a listarelle poi a pezzetti più piccoli (lasciatene da parte 3 strisce altre 2,5 cm solo se volete fare la decorazione come nella foto).

Tagliate anche i pomodori secchi.

Raccogliete in una terrina i due ingredienti e mescolate.

Fate tostare i pinoli in un padellino piccolo a fuoco basso muovendoli di continuo per non farli attaccare, devono appena sprigionare il profumo quindi ci vorranno pochi secondi poi spegnete il fuoco.

Condite il cous cous con il pesce spada, i pomodori secchi e i pinoli tostati, assaggiate e regolate di sale se occorre aggiungendo dell’altro olio se necessario.

Se volete fare la decorazione arrotolare su se stessa la striscia di pesce spada partendo dalla parte più bassa verso l’altro se necessario praticate un piccolo taglio alla base per far si che una volta adagiato resti in piedi, se la base fosse sconnessa infatti cadrebbe.

Il cous cous con spada affumicato pomodori secchi e pinoli si consuma freddo o a temperatura ambiente.

L’idea in più: aggiungete un cucchiaino di aceto di lamponi apporterà una nota sapore in più e se non lo consumate subito conserverà meglio il cous cous.

cous cous con pesce

Questa ricetta partecipa al contest DEGUSTICOUS

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.