Confettura di fragole e vaniglia senza zucchero

confetture senza zuccheri aggiunti

La confettura di fragole e vaniglia senza zucchero è la colazione più sana per ottenere energia buona che abbia pochissime calorie.

Con l’estate alle porte, la voglia di mare scalpitante ma la necessità di arrivare in forma alla prova costume direi che questa confettura sia ideale per soddisfare le esigenze di dolce senza oltrepassare il confine del regime ipocolarico.

La ricetta è tratta dal libro “Dolci senza zucchero”, un libro che ho comprato un paio di anni fa durante una vacanza a Lecce.

In questo libro i dessert sono tutti realizzati con edulcoranti a base di frutta, questa peculiarità mi aveva folgorato subito, mi piaceva l’idea di dolci più leggeri non tanto per questioni di dieta (spesso quando si parla di light si pensa alla linea) quanto piuttosto ne ho visto l’utilità per quelle persone che per questioni di salute o per patologie devono fare attenzione al saccarosio.

In particolare mi aveva colpito l’impiego della riduzione di succo di mele al posto dello zucchero ed ero molto curiosa di sperimentarlo.

Presa da mille cose avevo poi lasciato il libro seppellito sotto molti altri che ho, e a cui se ne continuano a sommare degli altri che acquisto, per caso l’altro giorno mi è capitato fra le mani proprio mentre avevo in programma di fare la confettura di fragole.

Ho quindi provato finalmente la prima ricetta del libro, il risultato è stato più che soddisfacente tanto che ho intenzione di lanciarmi nella sperimentazione di altri dolci suggeriti da questo libro tutti, a mio avviso, molto interessanti.

Una raccomandazione: utilizzate fragole di qualità se volete provare questa ricetta, i frutti devono essere maturi ma non disfatti.

Curiosi di provare questa confettura light edulcorata in maniera alternativa!? ecco come farla..

Ingredienti:

  • 500 g di fragole
  • 1/2 mela golden
  • succo di 1/2 limone verde
  • 2 baccelli di vaniglia
  • 400 ml di succo di mela senza zucchero
  • 1 cucchiaino di gelatificante per confetture a base di pectina

Preparazione:

Per prima cosa portate a ebollizione il succo di mela senza zucchero e lasciatelo cuocere a fuoco vivo per una ventina di minuti.

Spegnete e lasciate raffreddare completamente. Una volta freddo si sarà addensato, avrete ottenuto così una riduzione di succo di mela.

Lavate e mondate le fragole poi tagliatele in 4 pezzi.

Tagliate la mela eliminate la parte centrale più dura e riducetela in cubetti  piccolissimi.

Raccogliete in una casseruola il succo del limone i semi dei baccelli di vaniglia e i baccelli incisi, le fragole, la riduzione di succo di mela e i pezzetti di frutta.

 Fate bollire a fuoco dolce per circa 35/40 minuti mescolando costantemente per non far attaccare fino a quando la mela risulterà disfatta.

Verso la fine aggiungere il gelatificante e far cuocere altri 5 minuti.

Una volta che la confettura risulterà addensata e le mele saranno completamente disciolte nella composto di frutta riversate il composto dentro barattoletti per conserve precedentemente sterilizzati.

Chiudete ermeticamente con il tappo e capovolgete i barattoli per creare il sottovuoto.

confettura di fragole senza zucchero

Per sapere la differenza tra confettura e marmellata leggi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.