Torta di mele furba

Torta furba alle mele

Questa Torta di mele furba è l’esempio di come a volte non serve spendersi molto in cucina per fare un buon dessert soprattutto se gli ingredienti sono di ottima qualità il risultato sarà garantito anche nel gusto.

Ritengo questa versione veloce della torta di mele una ricetta utile, alla stregua di quella che vi avevo proposto a natale, per tutte le occasioni in cui i menu sono molto elaborati e il tempo per dedicarsi a ogni portata ai massimi livelli non sarebbe sufficiente o quando il tempo o le energie per fare un dolce è minimo.

Io per esempio l’ho preparata al volo la sera dopo la palestra pur avendo le scorta di forze sotto il livello zero, mossa dall’intento di fare una pausa caffè in ufficio per farci gli auguri pasquali con i colleghi, i loro riscontri sono stati entusiastici per non parlare di mio padre che, come ho detto più volte, adora si i dolci in generale ma in particolare quelli con cannella e mele come in questo caso.

La base di questo dolce è particolarmente soffice perchè la focaccia Fraccaro Spumadoro, nata da ingredienti selezionati e accurate modalità di lavorazione, è fatta con fior di burro che rende l’impasto straordinariamente morbido e duttile ma potrete ottenere un risultato apprezzabile anche con le altre basi che vi ho suggerito nella ricetta.

Una rielaborazione furba di un dolce tradizionale come la torta di mele da fare in poche mosse a meno che non vogliate optare per la versione classica con mele affondate, ricetta dove troverete anche la storia sull’origine di questo dolce.

Qui di seguito invece trovate i passaggi per la versione furba…

Ingredienti:

  • 180 g focaccia dolce (io Fraccaro) oppure colomba o pan di spagna
  • 2 uova
  • 70 g di zucchero
  • 2 mele golden o fuji
  • 3 cucchiai di uvetta sultanina (facoltativa)
  • 1 limone
  • 1/2 bicchierino da caffè di Anisetta o liquore all’anice
  •  2 cucchiaini di cannella
  • zucchero di canna demerara q.b. (facoltativo)

Preparazione:

Tagliate infette alte 2,5 cm un focaccia dolce, un pan di spagna oppure se avete della colomba avanzata potete usare anche quella e disponetele in una teglia con carta forno ricoprendo tutta la superficie della teglie e pressate bene con le mani per ottenere una base compatta.

Mettete l’uvetta in ammollo con poco acqua calda e 1 cucchiaio di anisetta.

Sbucciate le mele privatele del torsolo e tagliate a fette alte mezzo centimetro.

Mettete le mele in una ciotola copritele con il succo di un limone poi aggiungete il liquore all’anice e la cannella, lasciate riposare un paio di minuto per far prendere alle mele tutti gli aromi poi aggiungete mezzo bicchierino di acqua per non farle annerire mentre preparate il composto da versare sulla base.

Sbattere le uova con lo zucchero fino a ottenere un composto bello areoso, aggiungete l’uvetta ben strizzata e amalgamatela al composto con movimenti circolari dal basso verso l’alto facendo attenzione a non farlo smontare.

tutorial torta di mele veloce

Versate l’impasto di uova sulla base.

Prendete le fettine di mela e tamponatele appena una a una poi sistematele a raggiera ben strette una accanto all’altra.

Cospargete la superficie con poco zucchero di canna demerara e infornate a 180° nel forno già caldo.

Fate cuocere a 180° per 20/25 minuti.

Ultimata la cottura estraete lo stampo dal forno e lasciate raffreddare.

L’idea in più: per renderla lucida e visivamente più bella spruzzate sulle mele un velo di gelatina spray.

Torta di mele

Supply of focaccia by  Fraccaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.