Biscotti renna Rudolph

biscotti renna

L’aspetto positivo del Natale è che i biscotti in questo periodo tornano protagonisti essendo i regali home made tra i più graditi e questo mi da molta soddisfazione perchè io amo tantissimo i biscotti casalinghi mentre discrimino un po’ quelli confezionati che infatti non compro mai salvo casi eccezionali.

A parte il biscotti in se per sè (piccolo pasticcino della felicità per me!) ciò che mi piace è quell’inconfondibile profumo che si spande per casa quando cuociono, un delizioso olezzo che esprime  un concetto di casa e sollecita l’olfatto rievocando quel non so che di buono.

L’anno scorso vi avevo proposto i Linzer cookies e i Zimtsterne (i mitteleuropei sono docenti in fatto di biscotti natalizi) quest’anno invece vi suggerisco i Rudolph Reindeer cookies molto carini e divertenti da fare per bambini e con i bambini.

Il loro aspetto visivo emula infatti la renna di Babbo Natale Rudolph con il naso rosso che si accendeva come una lampadina, la storia di fantasia racconta che per questo motivo venisse derisa dalle altre renne ma accadde che proprio grazie al suo naso luminoso, durante un’intensa bufera di neve, Babbo Natale riuscì a recapitare, a dispetto dell’avversità meteorologica, i regali della vigilia e fu così che Rudolph consegui il pieno titolo di renna di Santa Claus. In Inghilterra ai bambini insegnano anche una canzoncina che racconta la storia di questa mitica renna.

Ho preparato questi biscotti con i figli di una mia amica organizzando per loro un Cookie lab, mi ero offerta di intrattenerli mentre lei andava in giro per fare i regali di natale proprio ai suoi pargoli  e sotto la mia supervisione li ho fatti “biscottare”, non vi dico la loro gioia nel vedere il risultato finito dopo che li avevo decorati sotto i loro occhi curiosi: è vero, come mi diceva un tempo una persona, che “il Natale è la festa dei bambini” ed è stata una gioia per me regalargli un po’ di magia del natale attraverso questi divertenti biscotti e la loro fantasiosa storia.

Ora sebbene abbiamo un aspetto infantile nulla preclude agli adulti di mangiarne, portateli sulla tavola delle feste e vi accorgerete che nella magia di un biscotto non ci sono differenze tra i più piccoli e i più grandi, accettate la scommessa!?

Mettetevi all’opera e lo scoprirete… ecco come realizzarli…

Ingredienti per circa 20 biscotti (ricetta facile):

  • 250 gr farina semintegrale di grano tenero (o farina 00)
  • 125 g burro
  • 100 g zucchero a velo
  • 2 tuorli
  • semi di mezzo baccello di vaniglia
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • 20 M&M’s rossi
  • 100 g di cioccolato fondente

Preparazione:

Mettete un una ciotola la farina, lo zucchero, il sale e le spezie (semi di vaniglia, zenzero e cannella) e mescolate con un mestolo.

Inserite quindi il burro a pezzetti e lavoratelo con la punta delle dita fino ad ottenere un impasto sabbioso, a questo punto aggiungete i tuorli e impastate fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo, avvolgetelo nella pellicola e mettetelo a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Riprendete l’impasto e stendetelo a uno spessore di 5mm poi con un coppapasta ricavate dei cerchi di 6 cm di diametro adagiateli su di una leccarda ricoperta di carta forno quindi fate cuocere nel forno preriscaldato a 180° per per 12/15 minuti in funzione statica.

Una volta cotti togliete i biscotti dal forno e lasciateli raffreddare completamente.

Nel frattempo sciogliete il cioccolato nel microonde o a bagno maria.

Preparate un cartoccio con la carta forno in modo di avere la punta sottile (se avete una sac à poche con punta fine di quelle per decorare con la ghiaccia reale sarà ancor meglio) e decorate i biscotti facendo due puntini per simulare gli occhi, poi disegnate le corna e infine mettete nel centro un po’ di cioccolato fuso e incollatevi uno smartie rosso per simulare il naso.

Lasciate asciugare poi confezionate i biscotti in una scatolina come nella foto oppure negli appositi sacchetti regalo oppure conservateli in una scatola di biscotti a chiusura ermetica.

Rudolph Reindeer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.