Tagliatelle di cetriolo vegan

tagliatelle di cetrioloIn estate con il caldo si sente sempre più la necessità di consumare piatti freschi, leggeri e che non richiedano lunghe preparazioni e la ricetta che vi suggerisco oggi soddisfa tutte queste esigenze senza penalizzare l’aspetto più godibile: il gusto!

Mi capita non di rado di preparare gli spaghetti di verdure perchè li trovo sfiziosi e freschi, oggi ve ne suggerisco una versione ultra light: le tagliatelle di cetriolo, fra i miei piatti veg preferiti.

Ma cosa sapete di questo ortaggio!? è ideale da consumare in estate essendo fra gli alimenti che contengono più acqua (95%) è quindi rinfrescante proprio perchè ricco di acqua, sali minerali e vitamina C ma è anche depurativo, digeribile, ipocalorico (solo 12 calorie per 100 grammi) ed è un valido regolare glicemico essendo privo di grassi insomma tante caratteristiche che ne fanno un alleato della salute e della linea.

Sembra che fosse una verdura gradita ai faraoni d’Egitto che la prediligevano per la sua freschezza e il colore verde, dagli ebrei che lo qualificarono come loro alimento preferito e persino dai greci e dai romani i quali ritenevano fosse in grado di stimolare le capacità mentali, si dice che l’imperatore Tiberio ne fosse talmente goloso che fece costruire delle serre per poterlo coltivare e consumare tutto l’anno.

Apprezzato in passato come lo è oggi al punto che la modernità lo ha trasformato in una ricetta gourmet anche senza necessità di cottura come queste tagliatelle vegan e raw.

Vi consiglio di provarle almeno una volta fosse anche solo per il fatto di virare su un modo diverso di consumare i cetrioli che non sia la solita insalata, ecco come farle..

Con questa ricetta partecipo al contest” di Una Famiglia in Cucina – Freschi e leggeri” 

Ingredienti per 2 persone:

  • 300 g di cetrioli
  • 120 g di pomodorini ciliegino
  • 25 g di olive nere di gaeta
  • 20 g di semi di girasole bio
  • 2 cucchiai di succo di limone filtrato
  • basilico greco q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.

Preparazione:

Lavate i pomodorini ciliegino asciugateli e dividete ciascuno in due oppure in 4 parti e lasciateli in un colino a perdere l’acqua di vegetazione.

Nel frattempo lavate accuratamente anche il cetriolo, asciugatelo poi con un pelapatate ricavate tante strisce sottili (1,5 mm) e,  a meno le preferiate come una pappardella, dividete ciascuna fetta in due e tenetele da parte mentre preparate l’emulsione per condirli.

Con un minipimer emulsionate l’olio extravergine di oliva con le foglie di basilico greco e il succo di limone.

Unite i pomodorini ai cetrioli, salate, mescolate quindi aggiungete le olive, i semi di girasole e infine condite con l’emulsione completate con delle foglioline di basilico greco e servite.

E’ un piatto che va consumato fresco e a stretto giro dopo la preparazione affinchè il cetriolo e i pomodorini restino sodi.

tagliatelle di cetriolo

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *