Tortine di pasqua alla vaniglia con cheese frosting

tortine di pasqua con cheese frostingMi piacciono molto le monoporzioni le trovo graziose alla vista, molto pratiche da mangiare visto che si tengono in punta di dita e sono della dimensione giusta per un assaggio senza eccedere soprattutto nei giorni di festa in cui i pasti sono lunghi e abbondanti e quando si arriva al dolce mangiarne una porzione intera potrebbe risultare eccessivo.

L’idea di farle mi è venuta all’improvviso come un flash ed è bello vedere che il risultato corrisponde esattamente all’immagine che mi era balzata nella testa.

Per realizzarla però mi sono avvalsa di due pasticceri stranieri italiani per adozione, la ricetta delle tortine infatti è ispirata ai muffins di Ernst Knam mentre il cheese frosting è una ricetta di Buddy Valastro (più noto come il boss delle torte); ho assaggiato le sue cupcake con frosting nella sua pasticceria di Hoboken quando sono stata in America, devo dire che c’era troppo burro quella che vi propongo invece non è affatto burrosa avendone ridotto di molto la quantità sicchè al gusto è pressochè impercettibile ma la differenza la fa molto anche la qualità e la freschezza dei nostri ingredienti mentre negli Usa utilizzato tutti prodotti industriali. Le ho portate in ufficio e chi le ha assaggiate stentava a credere sia che ci fosse il formaggio che il burro.

Uno sfizio dolce diverso dal solito da portare sulle tavole in questi giorni di Pasqua ma anche per i compleanni dei bambini (potete sostituire gli ovetti con gli M&M’S o gli Smarties) o da proporre in un buffet, a voi la scelta io intanto vi lascio la ricetta..

Con questa ricetta partecipiamo al contest Dolci Dipendenze organizzato dal blog Cucina che ti passa

Ingredienti tortine:

Tempo 35 min
persone quantità 6 pz
  • 125 g di farina 00
  • 60 g di zucchero semolato
  • 8 g di lievito in polvere
  • 100 ml di latte
  • 40 g di burro fuso
  • 1 uovo
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
  • 6 piccoli ovetti di cioccolato
  • zuccherini colorati q.b.

Ingredienti per il cheese frosting:

  • 400 g di quark (o altro formaggio spalmabile)
  • 100 g di burro semi-morbido
  • 180 g di zucchero a velo

Preparazione:

In una ciotola capiente versate il latte, il burro fuso, l’uovo,i semi della bacca di vaniglia e mescolate.

In un’altra terrina unite farina, zucchero, lievito, sale e mescolate.

Unite quindi i liquidi con le polveri, girate il tutto velocemente giusto il tempo di amalgamare gli ingredienti poi suddividete il composto negli apposti stampini per muffin precedentemente imburrati e infarinati.

Infornate e fate cuocere in forno a 180° per circa 15 minuti.

Nel frattempo dedicatevi alla preparazione del frosting:  con le fruste elettriche mescolate il burro con il formaggio cremoso a velocità media per circa 20 secondi.

Aggiungete quindi, poco alla volta, lo zucchero a velo setacciato continuate a mescolare con la frusta fino a quando non avrete ottenuto un composto liscio e cremoso. Mettetelo a rassodare in frigorifero ricoperto da pellicola trasparente sino a poco prima del suo utilizzo.

Una volta sfornati i muffins fateli raffreddare molto bene poi estraete la parte centrale di ciscuno con un hole cutting, un apposito attrezzino a forma di cilindro, io l’ho comprato in America ma ora si trova anche in Italia nei negozi che vendono articoli per la casa in alternativa potete utilizzare lo scavino per le zucchine oppure praticare un’incisione circolare con uno spelucchio o un coltellino a punta.

Tirate fuori dal frigorifero il cheese frosting mettetelo in una sac a pòche su cui avete montato la bocchetta liscia tonda e riempiteci la cavità dei muffin.

Decorate con lo zucchero colorato (facoltativo) e inserite nel centro un ovetto.

Si conservano in frigorifero per un paio di giorni ma in tal caso prima di consumarli teneteli prima a temperatura ambiente per qualche minuto.

Mini cake with cheese frosting and chocolate

Se ti è piaciuta la mia ricetta e non vuoi perdere le prossime metti il Like e segui la mia pagina  Facebook Cucinaserena oppure Instagram, mi trovi anche su Twitter e Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *