Insalata invernale con finocchi e ravanelli

Insalata con finocchi, ravanelli, uva sultanina e semi di zucca condita con vinagrette di senape
Insalata con finocchi, ravanelli, uva sultanina e semi di zucca

Ecco un’insalata particolare ma semplice, preparata con ingredienti di stagione che si presta come accompagnamento ideale ai secondi piatti e che vi suggerisco per i pranzi o le cene dei prossimi giorni.

E’ un contorno fresco, croccante e gustoso che lega bene con carne, pesce, formaggio ed affettati e vi farà fare un figurone senza richiedere troppo impegno, è piaciuta tanto anche a me che non amo i ravanelli!

E’ una ricetta vista su Taste & More Magazine che ho riproposto, con qualche variante, ad una cena fra amici sabato scorso, difficile non andare a segno ed infatti è stato un successone.

Se nel cassetto del frigorifero avete finocchi e ravanelli provate subito questo contorno sfizioso, guardate qui come prepararlo..

Tempo 15 minuti
persone quantità 4

Ingredienti:

  • 2 finocchi grandi
  • 100 g di ravanelli
  • 20 g di uva passa sultanina qualità dorata
  • 4 cucchiai di semi di zucca

Ingredienti per il condimento:

  • 3/4 cucchiai di olio evo
  • succo di 1 lime
  • 2 cucchiai colmi di senape di Digione
  • 1 cucchiaio di miele d’acacia
  • sale q.b.
  • pepe bianco q.b.

Preparazione:

Per prima cosa mettete l’uvetta in ammollo dentro un bicchiere con acqua calda.

Dedicatevi quindi all’emulsione: versate l’olio in una ciotolina, aggiungete il succo di lime, la senape, il miele, il sale ed il pepe, mescolate accuratamente per far amalgamare gli ingredienti fra di loro.

Pulite e lavate i finocchi* ed i ravanelli poi affettateli sottilmente con una mandolina, raccoglieteli in una ciotola capiente, versateci sopra l’emulsione mescolate bene, aggiungete infine l’uva sultanina ben strizzata ed i semi di zucca.

Mescolate ancora e servite.

Insalata con finocchi, ravanelli, uva sultanina e semi di zucca condita con vinagrette alla senape e lime
Insalata con finocchi, ravanelli, uva sultanina e semi di zucca condita con vinagrette di senape, lime e miele

 

Nota: Consiglio di tagliare i finocchi non troppo tempo prima di utilizzarli altrimenti diventeranno scuri a contatto con l’aria tuttavia potete pulirli ed aspergerli con il limone oppure immergerli in acqua e limone eliminando l’acqua in eccesso con una centrifuga per insalate prima di utilizzarli.

La scelta del miele d’acacia non è casuale poichè ha un sapore più delicato rispetto ad altri tipi di miele quale per esempio il millefiori.

 

 

Per non perdere le prossime ricette metti il Like e segui la mia pagina  Facebook Cucinaserena  Instagram e Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.