Pasta Matta

pasta matta ricetta base con soli tre ingredientiLa prima volta che ho sentito parlare di questo impasto è stato inverosimilmente in un programma televisivo sui dolci! 

Ho fatto una ricerca ed ho scoperto questa preparazione preziosa che ho fatto subito mia, una “ricetta jolly” che mi ha affrancata dal tenere sempre in frigorifero un rotolo di briseè o di pasta sfoglia di scorta.

UNA RICETTA FACILE ED ECONOMICA

E’ facile da fare, si usano pochi e semplici ingredienti (farina, acqua ed olio), è pronta in 5 minuti.

E’ versatile perché senza il sale può essere impiegata anche per preparazioni dolci come lo strudel e soddisferà anche le esigenze di eventuali ospiti vegetariani/vegani.

Inoltre, se fatta con l’apposita farina per celiaci, si trasforma in gluten free.

DIFFERENZA CON LA BRISEE

Nell’aspetto ricorda proprio la pasta briseè dalla quale si distingue principalmente per l’impiego dell’olio al posto del burro che la rende più leggera e per la consistenza morbida ed elastica anziché friabile.

Immagino che la descrizione  abbia fatto innamorare anche voi, una di quelle ricette da tenere sempre a portata di mano o appuntata sul frigorifero.

Vi ho incuriosito!? ecco allora come preparare questo impasto elastico e senza grassi che resterà sodo in cottura anche se farcito!?

Allora prepariamolo insieme, ecco farla..

Ingredienti:

  • 250 g di farina 00
  • 125 ml di acqua minerale frizzante a temperatura ambiente
  • 2 cucchiai colmi di olio extra vergine di oliva

Preparazione:

Versate la farina su di una spianatoia, oppure in una casseruola capiente, aggiungete il sale mescolate poi fate una digressione al centro e versateci l’acqua e l’olio.

Impastate energicamente sino ad ottenere un impasto omogeneo ed elastico.

Dategli la forma di una palla, ungetela con un velo di olio evo avvolgetela nella pellicola trasparente e riponetela in frigorifero a riposare per un mezz’ora.

Trascorso questo tempo riprendete l’impasto e stendetelo su di un piano pulito ed asciutto dandogli la forma che vi necessita (tonda o rettangolare) e utilizzatelo per le vostre preparazioni salate ma anche dolci.

I tempi indicativi di cottura sono i seguenti:

  1. per le torte salate  180° x 35/40 minuti
  2. preparazioni mignon 25/30 minuti

ricetta pasta matta

NOTE: E’ preferibile evitare tempi di conservazione in frigo troppo lunghi che le farebbero perdere l’elasticità alla pasta.

Come avrete notato non metto sale nell’impasto perché la sua presenza non favorisce l’elasticità e, nondimeno, per avere un impasto neutro che possa essere declinato sia con il salato che con il dolce.

Pasta matta ricetta light e vegan simile alla briseèe con olio al posto del burro

Per non perdere le prossime ricette metti il Like e segui le mie pagine  InstagramFacebook Cucinaserena.  Mi trovi anche su Twitter Pinterest come Cucina Serena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.