Pane al farro e grano saraceno con semi con il Bimby

Pane al farro e grano saraceno con semi

Non so se anche a voi è capitato di entrare in uno di quei forni “boutique” nei quali sono esposti molteplici tipologie di pane e di restare stupidi e smarriti nell’incertezza di quale fra i tanti scegliere..

A me spesso.. e ad attrarmi sono sempre quelli con semi e farine diverse da quella di grano 0 utilizzata per lo più per  fare il pane bianco.

Quello che vi propongo oggi è un pane buono e sano perchè ricco di cereali e la mollica compatta ed umida lo rende particolarmente adatto per la colazione se spalmato con della marmellata (meglio se fatta in casa).

Se lo proverete neppure voi resisterete alla tentazione di farlo e rifarlo come è successo a me.

Ecco quindi ingredienti e procedimento Bimby per farlo in pochissimi e semplici passaggi..

Ingredienti:

Tempo 1H +10 minuti
persone quantità 25 fette
  • 350 g di farina di farro
  • 150 g di farina di grano saraceno
  • 350 g di acqua tiepida
  • 40 g di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di malto d’orzo (o miele)
  • 2-3 cucchiaini di sale
  • 40 g di aceto di mele
  • 90 g di semi di girasole
  • 90 g di semi di zucca
  • 50 g di semi di sesamo
  • burro q.b per imburrare la teglia
  • fiocchi di avena q.b.

Esecuzione Bimby:

Riscaldate innanzitutto il forno a 220°.

Mettete nel boccale l’acqua, il lievito di birra, il malto d’orzo e mescolate 5 sec/vel 3.

Aggiungete la farina di farro e quella di grano, il sale, l’aceto, i semi (girasole, zucca, sesamo) ed impastate 4 min/coperchio chiusomodalità pasta

Imburrate uno stampo per pane (dimensioni 30x2x10 cm) e cospargerlo di fiocchi di avena.

Versate l’impasto nella teglia e scuoterla un pò battendo lo stampo sul tavolo per far compattare l’impasto infine distribuirvi sopra altri fiocchi di avena.

Lasciate lievitare per un’ora in un luogo fresco ed asciutto coperto da un canovaccio (che non stia però a contatto con l’impasto).

Cuocete in forno caldo a 220° per 40 minuti.

Una volta cotto e sfornato fatelo riposare nella teglia per 15 minuti, trasferite poi il filone su di una gratella per lasciatelo freddare completamente.

Nota: Per verificare se il pane sia cotto date dei colpetti sul filone con le nocche della dita se fa un suono vuoto è cotto!

1

 

Ricetta tratta dal libro “Cucinare a modo mio”

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.