Babaganoush al microonde

20150913_205714Il babaganoush al microonde è salsa saporita dalla consistenza cremosa e dal profumo mediterraneo, conosciuta come “caviale di melanzane”, è un ottimo antipasto da consumare con dei crostini, del pane fresco o per farcire la pita.

COS’E’ IL BABAGANOUSH

Per chi non la conoscesse il Babaganoush è una crema tipica del medio Oriente a base di polpa di melanzane e spezie insaporita dalla salsa Tahin (pasta di sesamo) e ormai diffusissima anche nel nostro paese.

LA MIA VERSIONE AL MICROONDE

In genere si fa con le melanzane precedentemente arrostite nel forno, io invece la faccio in una versione più spicciola, veloce ed economica.

Dico economica perchè al microonde si cuociono in breve tempo con ciò facendo risparmiare, oltre al tempo che non ci basta mai, gas o energia elettrica il che non guasta, tanto più che il risultato è identico nel sapore.

Fare il babaganoush al microonde non è una mia trovata mia, è un metodo che ho appreso da mia madre la quale ha spesso lampi di ingegnosità non soltanto in cucina.

Completamente gluten free e vegan si presta quindi ad essere un apri-cena/pranzo adatto ai gusti ed alle esigenze alimentari di molti.

Se volete provarla ecco qui la ricetta ed i passaggi per realizzarla..

Tempo 20 minuti
persone quantità 3

Ingredienti

  • 1 melanzana media
  • 1 spicchio d’aglio
  • 25 gr di salsa tahini  (pasta di sesamo)
  • 25 gr di succo di limone fresco* (o 2 cucchiai di aceto)
  • 4 cucchiai d’acqua
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • sale
  • prezzemolo o paprika

Procedimento:

Lavate ed asciugate accuratamente la melanzana, bucherellatela con una forchetta e mettetela nel microonde a media potenza per circa 3 minuti (regolatevi voi con il vostro forno, deve essere morbida al tatto e la pelle esterna raggrinzita ma intatta).

Quando la melanzana sarà intiepidita privatela del peduncolo, tagliatela in due e con un cucchiaio tirate fuori la polpa (se ci sono semi eliminateli) schiacciatela bene con una forchetta (in alternativa potete ridurla in crema con un frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema densa) e mettetela in una ciotola.

Aggiungete quindi il succo di limone, l’aglio sbucciato, la salsa tahin stemprata in 3/4 cucchiai di acqua tiepida ed amalgamate tutto, aggiungete infine l’olio e mescolate.

Salate ed completate con del prezzemolo fresco tritato o in alternativa della paprika.

Conservate al fresco e servite con un ulteriore filo d’olio evo.

20150913_205743
Babaganoush al micronde

 

Nota*: Se prevedete di consumare il babaganoush  anche nei giorni seguenti è preferibile sostituire il limone con l’aceto come indicato nella ricetta (il limone decantato nella salsa la renderebbe amara). Conservate in frigorifero dentro un contenitore ermetico per 3-4 giorni massimo.

 

Per non perdere le prossime ricette metti il like e seguimi sulla mia pagina  Facebook Cucinaserena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.