Finta pizza di cavolfiore

Pizza al cavolfioreA vedersi sembra una margherita ma non lo è ! eppure nel sapore la ricorda.

Io l’ho preparata in un periodo in cui non potevo mangiare la pizza che la mia passione alla quale rinunciare costituisce un vero sacrificio ecco allora l’idea per rimediare a questa privazione che suonava come un castigo al quale tuttavia non mi era concesso di derogare.

L’avevo vista in famoso sito di cucina e ne ero rimasta folgorata così me ne sono ricordata et voilà il est servi..

Un modo fantasioso per rendere più appetitoso questo alimento con molte proprietà benefiche essendo ricco di sali minerali,  fibre, vitamine, antiossidanti e con un basso contenuto calorico.

E’ inoltre un secondo vegetariano, low carb e very light se eliminate la mozzarella e la consumate come fosse una pizza rossa.

Se vi “sfizia” l’idea ecco qui come l’ho fatta…

Tempo 30 min preparaz + 40 cottura
Persone 6 pz

Ingredienti:

  • 1 kg di cavolfiore crudo
  • 2 albumi
  • 50 gr di parmiggiano grattuggiato
  • 30 gr farina di riso
  • 1 pizzico ciascuno di noce moscata, sale, pepe bianco

Cose serve per condire:

  • 150 gr salsa di ciliegino
  • 150 gr mozzarella
  • 1 cucchiaino origano
  • 1 pizzico sale
  • 1 giro di olio evo

Preparazione:
Mondate il cavolo epurandolo delle coste, del tronco principale, quindi staccate con un coltello le cimette a cui tolgierete la parte del gambo.
Lavate bene le cime sotto acqua corrente, quindi asciugatele accuratamente.
Versare tutti gli ingredienti (tranne la farina di riso) nel mixer e frullarli insieme in una sola volta.
Trasferite il composto in una ciotola ed aggiungete la farina di riso e mescolate per amalgamare bene (se occorre aggiungere altro sale).
Dopo aver foderato ora una tortiera di 32 cm con carta da forno distribuitevi il composto appiettendolo su tutta la superficie con il dorso di un cucchiaio.
Cuocete la pizza in forno statico preriscaldato a 200° per circa 30 minuti (a 180° per 20 minuti se il forno è ventilato).
Mentre cuoce condite la salsa di pomodoro con sale ed olio in una ciotola ed affettate la mozzarella.
Una volta sfornata la finta pizza e fatta raffreddare un pochino condire come fosse una pizza.
Rimettere in forno statico 20° per 10/15 minuti.
Sfornare e servire.

Nota: lo strato di cavolfiore deve essere un pò spesso perchè sottile rischia di bruciare.

20150327-pizza di Cavolfiore GZ

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *